Minacciavano di morte un minore, arrestati due estorsori

17:36:46 3470 stampa questo articolo
RissaRissa

Gli uomini della Questura dopo numerosi pedinamenti sono riusciti a cogliere i due malviventi in flagranza di reato.

Gli Agenti della Squadra Mobile di Avellino hanno tratto in arresto un pluripregiudicato di 24 anni ed un 35enne, entrambi irpini, perché responsabili, in concorso, del reato di estorsione ai danni di un minore di Avellino.

Le indagini lampo sono partite in seguito ad un pestaggio di cui era stato vittima il ragazzo minorenne. Durante l'attività investigativa è stato accertato che il giovane era costretto, da tempo, a consegnare cospicue somme di denaro poiché costantemente intimidito anche con minacce di morte, estese persino ai familiari. Inoltre i due malfattori avevano richiesto alla vittima il pagamento di 5000 euro.

Gli Agenti della Squadra Mobile, ricostruita l’intera vicenda, grazie anche alle dichiarazioni rese dal minore e numerosi pedinamenti, hanno arrestato i due estorsori in flagranza di reato. All'arrivo delle Forze dell'Ordine in pieno centro cittadino i malviventi stavano ricevendo l’ultima somma richiesta al ragazzo.



Articolo di Avellino / Commenti