Nuove banconote da 5 euro. Niente vaso di Asteas, ma solo il volto di Europa

15:22:38 6688 stampa questo articolo

Doveva esserci il cratere con il ratto di Europa, la principessa fenicia che, secondo il mito greco, fu sedotta da Zeus nelle sembianze di un toro, e da lui rapita fu portata a Creta.
Invece c’è raffigurato solo il volto della principessa sulle nuove banconote da 5 euro che il presidente della Bce, Mario Draghi ha presentato al Museo Archeologico di Francoforte. Già qualche polemica sorse ai primi di novembre quando la Bce diede la notizia delle nuove banconote. Scuole di pensiero differenti fecero capolino. Secondo alcuni sarebbe stato raffigurato il vaso ritrovato alla fine degli anni ’70 a S. Agata de’ Goti. All’antica Saticula, infatti, risale il ‘vaso di Asteas’ scelto poi per festeggiare i 50 anni della Comunità Europea dal Presidente Napolitano. Altra scuola, invece, faceva riferimento ad un altro vaso, raffigurante sempre il ‘Ratto di Europa’ attualmente conservato al Louvre di Parigi e cugino di quello saticulano. La Bce, invece, ha tagliato la testa al toro, ed ha messo sulle banconote solo il volto della principessa fenicia. Avere sulle nuove banconote il vaso ritrovato a S. Agata de’ Goti, sarebbe stato una cartina di tornasole importante per la cittadina caudina, anche se purtroppo non è possibile ammirare il reperto tra le mura di casa. Le premesse, però, potrebbero esserci, anche alla luce delle indiscrezioni che vedrebbero il cratere di Asteas in mostra a S. Agata nel breve periodo a seguito dell’inaugurazioni dello scorso dicembre della Cellula Archeologica. Sta di fatto che da maggio, le nuove banconote entreranno in circolazione e pur mantenendo gli stessi disegni della serie precedente e gli stessi colori dominanti, sono state perfezionate per quanto riguarda le caratteristiche di sicurezza. Ancora, oltre al ritratto di Europa nella filigrana e nell'ologramma, per omaggiare il Vecchio Continente, le cifre avranno una colorazione brillante. Muovendo la banconota, la cifra brillante produrrà l'effetto di una luce che si sposta in senso verticale. Nella banconota da 5 euro la cifra cambia colore, passando dal verde smeraldo al blu scuro. Restyling anche per gli altri tagli, da 10 a 500 euro, che verranno messi in circolazione gradualmente nel corso di diversi anni.
Nella Melenzio



Articolo di / Commenti