S. Giorgio La Molara, ottava edizione della 'Passione vivente'

19:10:57 4125 stampa questo articolo
"Passione, Morte e Resurrezione di Gesù Cristo"

Sabato 12 e domenica 13 aprile, alle 20.30, presso Piazza Sant’Antonio, a S. Giorgio La Molara, avrà luogo la VIII edizione de “La Passione Vivente”, drammatizzazione sacra itinerante della Passione di Cristo.
La manifestazione coinvolge circa 300 volontari tra attori, comparse, scenografi, allestitori e collaboratori, richiamando al contempo nel centro storico della cittadina una moltitudine di visitatori attratti dalla solennità del Dramma Sacro e dalla suggestività dei luoghi.
La rappresentazione avrà inizio con il Miracolo delle nozze di Cana. Seguiranno la guarigione del figlio del Centurione Romano e l’ingresso di Gesù in Gerusalemme.
Si assisterà poi alle toccanti scene dell’Ultima Cena e del tradimento di Giuda nell’Orto degli ulivi. Attraversando le stradine caratteristiche del centro storico, si giungerà al Sinedrio in cui Gesù verrà processato. Da qui partirà il corteo.
Gesù, scortato dalle guardie del Sinedrio, sarà prima condotto al palazzo di Ponzio Pilato e poi al cospetto di Erode. L’imperatore romano, non volendo condannare un innocente, lo rimanda al procuratore Pilato, il quale, “lavandosene le mani”, decreterà la Sua condanna a morte.
Caricato della croce, Gesù percorrerà la lunga strada del Calvario per giungere nel luogo in cui si svolgerà la straziante e commovente scena della Crocifissione.
Infine, si assisterà alla resurrezione.



Articolo di Fortore / Commenti