Scongiurata la chiusura del centro disabili. Don Nicola De Blasio si accolla il debito verso il comune

14:29:50 3621 stampa questo articolo
Clemente Mastella e Don Nicola De Blasio - scongiurata la chiusura del centro disabiliClemente Mastella e Don Nicola De Blasio - scongiurata la chiusura del centro disabili

Alla fine la soluzione è stata trovata. Un confronto anche teso tra don Nicola De Blasio - direttore della Caritas Diocesana - e il sindaco Mastella affiancato dallo staff tecnico hanno deciso di accollarsi il debito dell'associazione "E' più bello insieme". Pagheranno 40 mila euro.

La morosità nei confronti del comune, accumulata dal centro "E' più bello insieme" situato al Rione Libertà, aveva portato alla sua chiusura. Un debito che secondo la Caritas non esisteva, poichè in base ad una convenzione del 2007  con il Settore servizi sociali la struttura erogava servizi ai disabili. Servizi che quindi avrebbero dovuto compensare quanto dovuto dal centro al comune per i fitti.

L'impasse alla fine è stata superata con l'accollo dell'onere da parte di don Nicola De Blasio, personalmente - non potendo farne carico alla Caritas - e al sindaco Mastella. L'onere è stato suddiviso infatti in 24 rate mensili di circa 1700 euro, la prima delle quali sarà corrisposta dal sindaco, le altre da don Nicola.

Accordo chiuso quindi, dopo circa due ore di riunione. Vi ha preso parte anche Angelo Moretti, coordinatore della Caritas, i tecnici comunali e l'assessore Anna Orlando. Superato il problema della chiusura, il centro dovrà ora adeguarsi anche ad alcune prescrizioni dei Nas, questione questa secondaria, anche se importante.



Articolo di Associazionismo / Commenti