Spacciava 'comodamente' da casa ma la Polizia lo scopre e lo denuncia

13:6:29 2998 stampa questo articolo
marijuanamarijuana

Dopo un'accurata attività investigativa le Forze dell'Ordine hanno denunciato un giovane avellinese reo di condurre una fiorente attività di spaccio di sostanze stupefacenti presso la sua abitazione.

Gli Agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Avellino, un giovane di 25 anni, di Avellino, incensurato, responsabile di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio.

Il giovane è stato identificato a seguito di un’attività investigativa che ha consentito di accertare che lo stesso, presso la propria abitazione aveva posto in essere una fiorente attività di spaccio.

Avuta la certezza  dell’attività illegale che il giovane aveva avviato, gli operatori di Polizia hanno perquisito l’abitazione del 25enne. Qui all’interno di un cassetto di un comodino sono state rinvenute due buste in cellophane contenenti marijuana per un peso complessivo di 14 grammi . 

E' stato inoltre rinvenuto un bilancino di precisione, due piccoli coltelli per il taglio della sostanza psicotropa, bustine in cellophane per il confezionamento delle singoli dosi nonché un taccuino nel quale erano annotati diversi nominativi di acquirenti con il rispettivo quantitativo di droga richiesto. Al termine della perquisizione e degli accertamenti di rito il 25enne è stato deferito in stato di libertà.



Articolo di Avellino / Commenti