Tutela del "Made in Italy", la Finanza sequestra a Baiano 6mila prodotti falsi

11:55:25 4173 stampa questo articolo
Guardia di Finanza AvellinoGuardia di Finanza Avellino

Continuano i controlli del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Avellino per combattere il fenomeno della contraffazione di marchi, sicurezza prodotti e tutela del "made in Italy".

Inviti per le feste, cartoncini augurali e cover per telefoni cellulari, raffiguranti personaggi dei cartoni animati "Masha e Orso", "SpongeBob" ed il marchio "Moschino", tutti palesemente contraffatti. E' quanto scoperto nel corso di un controllo presso un esercizio commerciale dai militari della Tenenza di Baiano.

La merce, quantificata in circa 600 pezzi,  è stata sottoposta a sequestro mentre nei confronti della responsabile, una cittadina di nazionalità cinese, residente in provincia di Avellino, è scattata la denuncia alla Procura della Repubblica competente, per la violazione prevista dall'articolo 474 (falso) del codice penale.

Durante il controllo inoltre è emerso che circa 6000 prodotti (materiale elettrico vario ed accessori per telefonia) non erano conforme agli obblighi di etichettatura ed alle indicazioni minime obbligatorie inerenti la sicurezza dei prodotti. 



Articolo di Avellino / Commenti