Caserta. Sequestrati dalla Finanza beni per un valore di 2,6 milioni di euro

11:43:56 1328 stampa questo articolo
Guardia di Finanza CasertaGuardia di Finanza Caserta

I militari della Guardia di Finanza di Aversa hanno dato esecuzione, ieri 1 dicembre, ad un provvedimento di sequestro emesso dalla Sezione Misure di prevenzione del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere.

Il sequestro è stato disposto su richiesta della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, a conclusione di accertamenti svolti nei confronti di Ulderico Fabozzi, di Villa Litemo classe 1970 e del suo nucleo familiare, composto da moglie e quattro figli.

Ammonta a oltre 2,6 milioni di euro il valore complessivo dei beni sequestrati alla famiglia Fabozzi. Al clan sono infatti stati sequestrati ben 26 fabbricati, 17 ubicati nel comune di Castel Volturno (Caserta),  6 nel comune di Frignano (Caserta), 2 a Villa Literno (Caserta) e uno nel comune di Minturno (Latina). Oltre gli immobili sono stati inoltre sequestrati  9 terreni (6 a Castel Volturno, 2 a Minturno (LT) e uno ubicato in Villa Literno (CE); un'autovettura tipo Maserati Gran Turismo; quote societarie di un bar di Castel Volturno; una società immobiliare con sede in Minturno e un'azienda che si occupa di vendita al dettaglio di articoli medicali e ortopedici di Villa Litern. 



Articolo di Caserta / Commenti