Controlli straordinari dei Carabinieri: un arresto, sette denunce e due fogli di via

12:45:27 2684 stampa questo articolo
Controlli CarabinieriControlli Carabinieri

Non conoscono soste i servizi di controllo del territorio messi in piedi dall’Arma dei Carabinieri su tutto il territorio provinciale.

Prosegue l’operazione “alto impatto”, per contrastare l’illegalità diffusa. Operazione svolta, nonostante il periodo delle festività pasquali, dai reparti del Comando Provinciale Carabinieri di Benevento.  Diversi i risultati conseguiti dalla Compagnia di Cerreto Sannita. A Guardia Sanframondi, infatti, i Carabinieri della locale Stazione, hanno segnalato 2 pregiudicati di Solopaca che si aggiravano a bordo di un’utilitaria nei pressi di alcuni obiettivi sensibili senza dare alcuna plausibile giustificazione della loro presenza in loco.

La Compagnia di Montesarchio, in particolare, il personale della Stazione Carabinieri di Airola, in esecuzione di ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio di Sorveglianza del Tribunale di Avellino, dopo averlo rintracciato, ha proceduto all’arresto di F.C. un 37enne di Airola, già noto ai carabinieri, poiché ritenuto responsabile di reiterate violazioni alla misura restrittiva di affidato in prova ai servizi sociali alla quale era sottoposto. Dopo le formalità l’arrestato è stato condotto presso la Casa Circondariale di Benevento.

I Militari della Stazione Carabinieri di Ceppaloni della stessa Compagnia di Montesarchio hanno poi deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria: P.V. una casalinga di 35anni e D.G.G. un nullafacente di 27anni entrambi di Ceppaloni, in quanto, intercettati a bordo di uno scooter nel corso della perquisizione veicolare e personale sono stati trovati in possesso di 50 grammi di cocaina che i due aveva nascosto all’interno dello stesso motociclo. Il veicolo e lo stupefacente venivano posti sotto sequestro e i due venivano, pertanto, denunciati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti; R.S., 51enne di Airola per aver violato la misura restrittiva alla quale era sottoposto dell’obbligo di rimanere in casa dalle ore 21,00 della sera alle ore 7,00 della mattina successive; L.A. 25enne di Montesarchio, che non si è presentato all’obbligo di presentazione davanti alla Stazione Carabinieri; M.E. 38enne di Airola, R.A. 62enne di Avellino e P.G. 51enne di Limatola per aver posto in circolazione i propri veicoli senza la prescritta copertura assicurativa. Tutti e 3 i veicoli sono stati posti sotto sequestro.



Articolo di Cronaca / Commenti