Napoli. La Finanza trova 7 tonnellate di sigarette di contrabbando del valore di 1,5 milioni di euro

15:44:47 2036 stampa questo articolo
Napoli. Sequestro di sigarette di contrabbando effettuato dalla Guardia di FinanzaNapoli. Sequestro di sigarette di contrabbando effettuato dalla Guardia di Finanza

Sequestrate dalla Guarda di Finanza, a Striano (Napoli), circa 8 tonnellate di sigarette di contrabbando nascoste all'inferno di automezzi in disuso, arrestato un responsabile.

Il Comando Provinciale delta Guardia di Finanza Napoli, ha disposto sopralluoghi e appostamenti su siti di stoccaggio di prodotti di contrabbando, stante la recrudescenza del fenomeno del contrabbando di tabacchi. In tale contesto, i Finanzieri delta Compagnia della Guardia di Finanza di Casalnuovo di Napoli, nel corso di un servizio di appostamento nottumo, hanno individuato un'area di parcheggio di circa 5.000 mq, nella zona industriale di Striano (Napoli). All'intemo sono stti trovati 2 autocarri utilizzati come luogo di stoccaggio di sigarette di contrabbando.

All'estemo delta struttura, è stato monitorato il flusso in entrata ed uscita consenteno di sottoporre a controllo un automezzo in uscita condotto da un 35 enne di Striano, Ignazio Boccia originario di San Giuseppe Vesuviano,che ha mostrato un atteggiamento sospetto nonostante non trasportasse nulla.

I militari hanno quindi effettuato ll'acceso all'area, dal cui controllo sono stati rinvenuti ben 7.520 kg di tabacchi, pronti per essere immessi nel commercio illecito, con un valore stimato di oltre 1.500.000 euro.

II responsabile, arresto in flagranza di reato, è stato posto a disposizione delta competente Autorità Giudiziaria di Torre Annunziata. Oltre alle sigarette sono stati sottoposti a sequestro anche i due automezzi.



Articolo di Napoli / Commenti