Scuole Superiori, la classifica della Fondazione Agnelli: Rummo in testa

14:44:15 1886 stampa questo articolo
Liceo Scientifico G. Rummo Liceo Scientifico G. Rummo

La classifica è stata stilada con i dati raccolti  dalla Fondazione Agnelli e pubblicati sul portale Eduscopio. 

Pubblicata stamani su Eduscopio il portale della Fondazione Agnelli la classifica delle scuole superiori italiane, tranne gli istituti professionali, che meglio preparano agli studi universitari o al lavoro dopo il diploma. Eduscopio, “analizza la qualità delle scuole superiori italiane, città per città, comune per comune, in relazione a due compiti educativi fondamentali: la capacità dei licei e degli istituti tecnici di preparare e orientare gli studenti a un successivo passaggio agli studi universitari; la capacità degli istituti tecnici e degli istituti professionali di preparare l’ingresso nel mondo del lavoro per quanti, dopo il diploma, non intendono andare all’università”.

Insomma, Eduscopio è uno strumento che prova a dare una risposta concreta, alla fatidica domanda: quale scuola scegliere? Per il quarto anno, dunque, sarà possibile tramite il portale acquisire sulla qualità dei percorsi di istruzione secondaria di II grado.

Bene il Sannio che piazza diverse scuole nella top ten, oppure a ridosso della stessa, in una ricerca che ilQuaderno.it ha compiuto nell’arco di 30 km dal capoluogo. Per quanto riguarda il Liceo Classico il Pietro Giannone si piazza secondo alle spalle del P. Colletta di Avellino con un indice FGA pari a 66.92 e con una media voto alla maturità che si attesta a 86.3, 26.08 la media voti nel prosieguo degli studi universitari mentre è di 66.53 il coefficiente combinato tra media voto e crediti formativi ottenuti. Terzo il De La Salle, settimo il S.Alfonso Maria de’ Liguori di S. Agata de’ Goti, nono il Telesi@, dodicesimo il Virgilio di San Giorgio del Sannio, quattordicesimo il Lombardi di Airola e quindicesimo il L.Sodo di Cerreto Sannita.

Per l’indirizzo Scientifico primo ancora una volta il Gaetano Rummo (73.15 indice FGA, 26.88 media voti università e 72.31 coefficiente combinato). Al terzo posto il S. Alfonso Maria de’Liguori di S.Agata al quinto il Telesi@, all’ottavo il Galilei – Vetrone, al nono il Guacci, al decimo l’Alberti, al tredicesimo il Fermi di Montesarchio, al quattordicesimo il Virgilio di Foglianise al quindicesimo il Don Peppino Diana di Morcone.

Per l’indirizzo Scienze Umane al secondo posto troviamo il Guacci (42.47 indice FGA, 22.39 media voti università e 48.4 coefficiente combinato) e al quarto posto il Fermi di Montesarchio. Per il Linguistico al secondo posto sempre il Guacci (58.4 indice FGA, 24.64 media voti università e 61.46 coefficiente combinato) al quinto il Fermi del centro caudino.

Per quanto riguarda invece l’ind. Tecnico – settore economico al secondo posto c’è l’Alberti (58.4 indice FGA, 23.85 media voti università e 53.02 coefficiente combinato), quarto il S.Alfonso di S. Agata e ottavo il Rampone. Per il settore tecnologico al quarto e al quinto posto troviamo rispettivamente Alberti e Lucarelli. 



Articolo di Scuola / Commenti