Trasporti, Mortaruolo: "Abbonamenti gratuiti per gli studenti"

17:22:14 1252 stampa questo articolo
Trasporto pubblico, abbonamenti gratuiti per gli studenti campaniTrasporto pubblico, abbonamenti gratuiti per gli studenti campani

Da quest’anno, non sarà più necessario presentare la documentazione presso le postazioni Unico Campania e l’intera procedura si svolgerà online.

“Senza perifrasi il presidente De Luca ha ricordato questa mattina che per il trasporto degli studenti campani come Governo regionale abbiamo mantenuto gli impegni assunti. Sin dal nostro insediamento abbiamo ritenuto infatti che fossero necessari provvedimenti muscolari per agevolare quanti più studenti possibili della nostra comunità regionale. Un atto dovuto, importante e di grande civiltà. Siamo così passati dai 15 milioni di euro spesi per il precedente anno scolastico a un incremento di cinque milioni previsti per questa annualità con un risparmio di circa 200 euro annuali per le famiglie. Lo abbiamo fatto consapevoli che intervenire con immediatezza sulle politiche giovanili e sul sostegno al mondo scolastico significa compiere il più grande investimento sul futuro”.

Così il consigliere regionale e vicepresidente della Commissione Agricoltura della Campania, on.le Erasmo Mortaruolo.

Collegandosi al sito www.unicocampania.it, nella sezione I’m Unico, sarà possibile fare richiesta dell’abbonamento o chiedere il rinnovo della card già utilizzata lo scorso anno. In entrambi i casi, occorre essere in possesso della certificazione ISEE relativa ai redditi 2016 e richiesta nel 2017 (scadenza 15/01/2018) e della certificazione che deve essere priva di annotazioni di difformità.

Da quest’anno, non sarà più necessario presentare la documentazione presso le postazioni Unico Campania e l’intera procedura si svolgerà online. Il Consorzio procederà alla verifica dei requisiti e dei documenti allegati e, in caso di esito positivo, a fine agosto, gli studenti riceveranno una e-mail che indicherà loro la data a partire dalla quale potranno andare a ricaricare la tessera già in loro possesso o a ritirare il nuovo abbonamento, presso una delle postazioni abilitate



Articolo di Scuola / Commenti