"Nuove frontiere della Cardiologia", congresso all'Ospedale Fatebenefratelli

10:9:11 4215 stampa questo articolo
Sala operatoriaSala operatoria

Organizzato dalla UOC di Cardiologia diretta dal professor Bruno Villari, sabato 6 maggio 201, presso la sala convegni dell’Ospedale Fatebenefratelli di Benevento, si svolgerà il congresso “Nuove frontiere della Cardiologia”.

Il corso, indirizzato a cardiologi e medici di medicina generale, vedrà come relatori esperti nazionali che discuteranno di nuove tematiche in campo cardiologico. La prima sessione sarà dedicata alla diagnosi e cura della cardiopatia ischemica ed in particolare a come le comorbilità possono influenzare le scelte terapeutiche; in un epoca di grande interventismo, sarà rivolta attenzione anche alle nuove terapie mediche.

La tavola rotonda sarà dedicata ai nuovi modelli di sviluppo e collaborazione tra Ospedali: in particolare si parlerà del razionale e delle nuove tecnologie informatiche che hanno consentito la creazione di un “Heart-Team” inter-ospedaliero ed inter-regionale proprio tra il Fatebenefratelli di Benevento ed il Dipartimento di cardiologia (Prof. Crea) e Cardiochirurgia (Prof. Massetti) del Policlinico Gemelli di Roma: attraverso sofisticate tecniche di trasferimento di immagini è stata creata una rete di interscambio di informazioni clinico-strumentali che permettono la discussione di casi clinici complessi in realtà cliniche allargate e con competenze diverse.

Il congresso continuerà con una serie di confronti tra esperti, sul modello pro-contro, su diverse controversie in area cardiologica inerenti le valvulopatie, il post-infarto e la fibrillazione atriale. Le conclusioni ed il messaggio finale sarà affidato al professor Bruno Villari.



Articolo di Sanità / Commenti