A Reino l'inaugurazione della mostra "La Grande Guerra e il contributo dei Reinesi"

16:58:1 3829 stampa questo articolo
La Grande GuerraLa Grande Guerra

Domenica 22 Luglio, alle ore 18.00, presso l’edificio scolastico Monsignor A. Jadanza di Reino, si inaugurerà, alla presenza delle Autorità Civili, Militari e Religiose, una articolata mostra storica dal titolo “La Grande Guerra e il contributo dei Reinesi”.

L'esposizione, allestita in occasione del Centenario della fine del conflitto, si avvale di foto d’epoca, disegni, video e molti cimeli tra cui numerose e preziose divise originali di vari eserciti nonché della riproduzione della Mostra “Fede e Valore” dello Stato Maggiore dell'Esercito, delle celeberrime Tavole disegnate per la Domenica del Corriere da Achille Beltrame, e di una raccolta di immagini dei primordi dell’aviazione.

E’ stato possibile raccogliere in una sola Mostra tutto questo pregiato e raro materiale grazie al generoso contributo di Comuni, Sodalizi e Collezionisti piemontesi che, per il tramite del Colonnello Antonio Zerrillo, originario di Reino, hanno collaborato con il piccolo Comune Sannita nella realizzazione di un evento che diventa così, unico ed irripetibile.

Una sezione della Mostra, realizzata dal curatore dello specifico progetto ing. Antonio Tosto, è dedicata al contributo dei reinesi: un gruppo di studenti di Reino ha individuato tutti i combattenti del paese nel grande conflitto ed ha approfondito, con la guida del prof. Massimiliano Colesanto, le vicende dei 16 Caduti e del soldato MBVM Domenico Tozzi.

A ciò si affianca un originale e commovente Archivio Video dei Ricordi chiamato “La Storia fatta di storie” che raccoglie le testimonianze di figli e nipoti dei combattenti che riferiscono racconti sentiti dagli stessi reduci.

La Mostra, organizzata dal Comune di Reino dalle associazioni Reinesi con il patrocinio della Provincia di Benevento, è ad ingresso gratuito e si avvarrà del servizio di “visita guidata” a cura di studenti dell’ultimo anno del Liceo Classico Medi-Livatino di San Marco dei Cavoti e dell’Istituto Tecnico Economico don Peppino Diana di Circello.

Essa sarà aperta al pubblico -quattro giorni a settimana- dal 22 Luglio al 28 Agosto mentre successivamente sarà visitabile su prenotazione fino al 26 Settembre: ciò è stato previsto per consentire alle Scuole di portarvi, alla riapertura, i propri studenti.

L’iniziativa si inscrive nel vasto Programma di Commemorazioni per il Centenario della Grande Guerra avviato a Reino già nello scorso Maggio e che si concluderà il 10 Novembre, gestito da un numeroso gruppo di volontari coordinato dalla dott. Delia Calzone.
La stessa sera del 22 luglio avrà inizio anche la ‘Rassegna filmica’ a tema che vedrà alle ore 21,30 la proiezione del primo film in programma che non poteva che essere “La Grande Guerra” di Mario Monicelli.

Con le tante azioni previste, il Sindaco di Reino prof. Antonio Calzone e tutta la cittadinanza intendono commemorare ed onorare tutti i concittadini che combatterono e i tanti che persero la vita nella Grande Guerra e mirano a valorizzare sia il patrimonio culturale della recente storia italiana sia quella del loro piccolo paese, orgogliosamente conscio del contributo che ha saputo dare. 



Articolo di Mostre / Commenti