Airola, al via la rassegna di 'MusiCometa Sannio'

10:14:47 5671 stampa questo articolo
AirolaAirola

L’accademia “Progetto Musica Unasp Acli” di Airola ha organizzato e promosso per il quindicesimo anno consecutivo “MusiCometa Sannio”, la rassegna concertistica itinerante che segna da ormai quindici anni il periodo natalizio in Valle Caudina e nel Sannio, collocandosi ai vertici delle iniziative di settore grazie alla rilevante presenza di maestri provenienti da orchestre sinfoniche e da camera, da teatri lirici e da conservatori di tutta Italia che, ogni anno, arricchiscono la già forte qualità della proposta. Musiche di Ravel, Brahms, Debussy, Shumann, Schubert, Ponchielli, Mozart, Caccini, Mendelssohn, Boccherini e i brani più noti della tradizione natalizia caratterizzeranno l’edizione 2014/2015 che inizierà domenica 21 dicembre 2014 e si concluderà il 6 gennaio prossimo.

Una quattro giorni di concerti da camera che si confermano come rituale laico in un territorio che nel corso del tempo ha mostrato forte apprezzamento e affezione alla proposta dell’accademia airolana, finalizzata a valorizzare sia la grande tradizione musicale che la storia, l’architettura e le bellezze artistiche dei luoghi che ospitano i concerti. La serata inaugurale, programmata per il 21 dicembre alle ore 18 presso il Teatro dell’Istituto penale minorile al corso Montella di Airola, si snoderà nel duo pianistico composto da Rosa Ondato e Aniello Arciuolo che eseguirà “Claire de lune” dalla Suite Bergamasque di Debussy, “Andante e variazioni” dall’ opera 46 di Schumann, la suite “Ma mère l’Oye”, “Pavane de la Belle au bois dormant”, “Petite poucet”, “Laideronette”, “Impèratrice des pagodes”, “Les Entretiens de la Belle et la Bete” e “Le Jardin féerique” di Ravel. Il primo concerto si concluderà con “Variazione per due pianoforti su un tema di Haydn” tratto dall’ opera 56 di Brahms. Il duo pianistico “Ondato – Arciuolo” nasce circa un anno fa con l’intento di proporre al pubblico un concerto accattivante con brani Debussy, Schumann, Ravel e Brahms. Compagni di classe presso il Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli, Rosa Ondato e Aniello Arciuolo si diplomano in pianoforte nel 1976 con il massimo dei voti e la lode sotto la guida del M° Paolo Spagnolo. Prima di coltivare con passione e dedizione la didattica pianistica, insegnando rispettivamente presso i Conservatori di Avellino e Benevento, hanno svolto attività concertistica sia come solisti che in duo riscontrando sempre lusinghieri consensi. Il secondo concerto sarà un percorso tra i più celebri brani natalizi fatto di immagini, narrazione e musica proposto dalla Pop Rock Samnium Orchestra, composta dai maestri e dagli allievi dell’accademia “Progetto Musica Unasp Acli di Airola”. “A Christmas Journey”, questo il titolo della originale performance, si svolgerà sabato 27 dicembre alle 19 presso il salone del convento di San Pasquale al corso Caudino di Airola. Il calendario della XV edizione di “MusiCometa Sannio” proseguirà il 2 gennaio 2015 con il concerto da camera, in programma alle 18 presso il Santuario Maria SS.Addolorata, su musiche di Mendelssohn, Ponchielli, Mozart, Caccini e Schubert del pianista M° Domenico Iadevaia, dei clarinettisti M° Massimo Ferruci e Gaetano Falzarano e del soprano M° Flavia Votino.

A chiudere la rassegna “Musicometa Sannio” sarà il “Neapolis Quartet”, composto dai maestri del Teatro San Carlo di Napoli, Patrizio Rocchino (I violino), Carlo Coppola (II violino), Paolo Di Lorenzo (viola) e Dario Orabona (violoncello). Il rinomato quartetto eseguirà il tradizionale “Concerto dell’Epifania” in programma il 6 gennaio 2015 presso il Teatro dell’IPM di Airola alle ore 20, interpretando brani di Boccherini e Debussy.



Articolo di Valle Caudina / Commenti