Avellino. Scoperto a vendeva merce contraffatta in ospedale, denunciato

10:50:24 2784 stampa questo articolo
Azienda Ospedaliera Moscati di AvellinoAzienda Ospedaliera Moscati di Avellino

Aveva individuato la sua clientela "selezionata" tra medici, infermieri, pazienti e visitatori dell’Azienda Ospedaliera Moscati di Avellino, direttamente all'interno dell'Ospedale. Scoperto dalla Finanza.

I finanzieri in borghese del Nucleo Mobile della Compagnia di Avellino hanno scovato un cittadino italiano intento a proporre a  diversi articoli contraffatti, messi in “vetrina” proprio sulle sedie poste all’ingresso principale dell'Ospedale. Ampia la gamma della merce proposta dall'abusivo: scarpe, maglie, occhiali da sole e perfino un orologio con il logo della nota marca Rolex, tutti articoli contraffatti, che venduti gli avrebbero fruttato all’incirca 2.500 euro.

La merce è stata quindi sottoposta a sequestro ed il soggetto denunciato alla Procura della Repubblica di Avellino per il reato di introduzione nello stato e commercio di prodotti con segni falsi.

Il risultato del servizio si inserisce nell’ambito dell’intensificazione dei controlli disposti  durante il periodo estivo dalla Guardia di Finanza, nel quadro delle attività che i finanzieri svolgono quotidianamente in difesa del tessuto economico provinciale, a presidio del libero mercato e della legalità ed a tutela dei cittadini e delle imprese rispettose delle regole. La lotta alla contraffazione rappresenta, infatti, una delle priorità dell’azione operativa della Guardia di Finanza ed è tesa a reprimere quelle forme di commercio illegale non autorizzato che costituiscono una piaga amara del settore commerciale irpino nonché una forma di concorrenza sleale per i commercianti onesti



Articolo di Avellino / Commenti