Bonea, la solidarietà del sindaco Roviezzo per il vile atto che ha coinvolto don Silvio

14:26:0 2982 stampa questo articolo

"Vicinanza e solidarietà all'indirizzo del sacerdote e dell'amico don Silvio Pepiciello". Questo quanto viene espresso dal sindaco di Bonea, Giampietro Roviezzo e dalla intera amministrazione comunale.

L’amministrazione comunale di Bonea si stringe al sacerdote all'indomani della vile azione (auto incendiata ndr) che ha visto quale destinatario il parroco della Comunità di San Giovanni Battista di Montesarchio.

“Vogliamo sperare – spiega il primo cittadino di Bonea – che si sia trattato di un episodio accidentale, ovvero di un corto circuito. Qualora così non fosse – osserva Roviezzo – ci troveremmo al cospetto di un episodio che rinnoverebbe le preoccupazioni già fortissime che
pendono sulle nostre comunità e che non certo si sono sopite in questo periodo di apparente quiete. Don Silvio – ancora il leader di “Liberamente per Bonea” - è persona retta che opera nell'esclusivo interesse dei fedeli e della comunità”.

Massima vicinanza a don Sivlio: “Questi eventi li abbiamo vissuti nelle vesti di vittime, sperando che i messaggi che gli stanno giungendo possano rappresentare lo sprone per andare avanti nella sua missione con inalterati passione e coraggio”



Articolo di Valle Caudina / Commenti