Cerca di rubare in una struttura di recupero, arrestato tossicodipendente

12:13:28 3402 stampa questo articolo
Carabinieri Carabinieri

Nella serata dell'11 ottobre a finire nella rete del dispositivo preventivo messo in campo dall’Arma irpina è stato un 34enne della provincia di Caserta, già noto alle Forze dell’Ordine, sorpreso nella flagranza di furto aggravato in una struttura del capoluogo irpino.

Avevano deciso di mettere a segno un colpo ai danni di una nota struttura per il recupero di tossicodipendenti di Avellino che più volte l’aveva visto ospite ma non è andata come aveva previsto. Per questo un 34enne del casertano è stato arrestato dai Carabinieri della Compagnia irpina.

L'uomo dopo aver scavalcato la recensione e forzato una porta della struttura, una volta entrato ha cercato di portar via un ingente quantità di prodotti alimentari, abbigliamenti ed oggetti vari che, se immessi sul mercato, gli avrebbe fruttato un ragguardevole profitto.

Il 34enne però è stato colto in flagranza di reato da alcuni ositi della struttura che hanno subito avvisato il responsabile che ha lanciato l'allarme chiamando il 112. Ricevuta la segnalazione, la Centrale Operativa ha disposto in tempo reale l’invio di un’autoradio della locale Stazione che arrivata sul posto ha sorpreso l’uomo con le mani nel sacco.

Il malvivente ha cercato di fuggire ma è stato subito catturato da una seconda Gazzella dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Avellino. 

Condotto per gli accertamenti di rito presso il Comando Provinciale Carabinieri, l’uomo, gravato da specifici precedenti di polizia, è stato dichiarato in arresto e posto a disposizione della Procura di Avellino, mentre la merce asportata, interamente recuperata, è stata restituita alla struttura di recupero.



Articolo di Avellino / Commenti