Controlli in Valle Caudina: un arresto, una denuncia e segnalazioni

13:18:3 1274 stampa questo articolo
Controlli CC Controlli CC

Il servizio, ha interessato non solo le cittadine ma anche le aree rurali delle varie contrade disseminate nei comuni di Montesarchio, Airola, Moiano e Bonea.

Vasta e diversificata l’operazione di perlustrazione e controllo del territorio condotta nella serata di ieri dai Carabinieri della Compagnia di Montesarchio finalizzata principalmente al contrasto dei furti ed al controllo della circolazione stradale. Otto gli equipaggi a disposizione e 16 i militari impegnati che hanno consentito di controllare in totale 48 persone di interesse operativo e 37 veicoli, effettuare 7 perquisizioni, elevare 11 contravvenzioni al Codice della Strada, ritirare 2 patenti di guida e sottoporre a sequestro 2 veicoli, contribuendo così ad innalzare il senso di sicurezza e fiducia nelle Istituzioni da parte della cittadinanza.

Inoltre ad Airola è stato tratto in arresto: un 66enne del luogo in esecuzione ad ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Salerno dovendo lo stesso scontare la pena di anni 2 di reclusione per bancarotta fraudolenta. Lo stesso, dopo le formalità di rito, è stato associato presso il proprio domicilio in regime di arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria mandante.

Denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Benevento: un 47enne di Bonea per favoreggiamento in quanto, a seguito di perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di 3 rilevatori di frequenza per la ricerca di microspie e una microspia prova di scheda telefonica, il tutto sottoposto a sequestro.

Sempre ad Airola i militari del locale Comando Stazione CC segnalavano all’Ufficio Territoriale del Governo in qualità di assuntore di sostanza stupefacenti un 19enne trovato in possesso di modica quantità di sostanza stupefacente del tipo hashish. La sostanza stupefacente veniva sottoposta a sequestro amministrativo.

A Moiano (BN) i militari del Comando Stazione CC di Airola (BN) segnalavano all’Ufficio Territoriale del Governo in qualità di assuntore di sostanza stupefacenti un 20enne trovato in possesso di modica quantità di sostanza stupefacente del tipo marijuana. La sostanza stupefacente veniva sottoposta a sequestro amministrativo.

A Montesarchio (BN) militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia CC, se segnalazione di cittadini, intercettavano un soggetto che si aggirava a piedi, con fare sospetto, nei pressi di esercizi commerciali del centro cittadino. L’uomo, identificato in un 30enne della provincia di Napoli con a carico svariati precedenti penali per reati contro il patrimonio, non riusciva a giustificare la sua presenza in zona e pertanto veniva allontanato con proposta per l’emissione di foglio di via obbligatorio. 



Articolo di Cronaca / Commenti