Da Milano a Benevento in treno, il racconto di un viaggiatore: "ecco la mia odissea"

12:30:27 5995 stampa questo articolo
Biglietto Napoli - BeneventoBiglietto Napoli - Benevento

Il racconto di un viaggiatore che da Milano ha dovuto raggiungere Benevento in treno.

Riceviamo e pubblichiamo il racconto dell’odissea vissuta da un cittadino beneventano, residente a Milano. Il racconto riguarda i trasporti, ed in particolare il viaggio che dal capoluogo lombardo conduce al Sannio e a Benevento.

La lettera

“Con l'esperienza dei viaggi sulla stessa tratta maturata in questi ultimi due anni e mezzo, ho intrapreso senza troppe preoccupazioni il viaggio verso la città che mi ha accolto per buona parte della mia vita e dei miei genitori, Benevento, partendo da Milano. Il primo tratto, il più lungo ma veloce da percorrere, grazie ai treni ad alta velocità, non mi desta preoccupazioni anche grazie al continuo aumento del numero di convogli disponibili. Giunto a Napoli, il primo pensiero è quello di cercare con lo smartphone gli orari delle corse degli autobus e quello dei treni per scegliere con quale giungere al capoluogo sannita. Da ‘beneventano’ e memore degli ultimi sviluppi nei trasporti locali campani, cerco con Google l'azienda AIR Irpinia per la consultazione delle corse degli autobus disponibili, ma scopro con dispiacere che il sito ufficiale dell'azienda di trasporti, nella sezione degli orari, non è consultabile tramite il software di navigazione dei miei due diversi smartphone, uno con Android 7 e l'altro con Windows 10 Mobile, ambedue i sistemi più recenti sul mercato in entrambe le categorie.

Da una successiva serie di rapide ricerche anche su siti alternativi e non ‘ufficiali’, evinco con tristezza che il servizio autobus diretto Napoli-Benevento, in passato gestiti dalla EAV e poi ereditato da AIR Irpinia, sembra non essere più disponibile. Mi riservo di approfondire in seguito, e mi reco presso un rivenditore in stazione per acquistare direttamente il biglietto per la tratta ferroviaria Napoli-Cancello-Benevento, gestita da EAV.

In bella vista sul biglietto appena acquistato trovo l'indirizzo del sito, www.eavcampania.it: decido di consultarlo per individuare l'orario del prossimo treno disponibile, ma, con amara sorpresa, scopro che il sito non viene trovato, praticamente, all'indirizzo pubblicizzato sul biglietto, non esiste (Not Found - HTTP Error 404. The requested resource is not found.). Con una mia ulteriore ricerca su Google, riesco a raggiungere il sito della EAVsrl, che per chiarezza è www.eavsrl.it, e riesco a risalire all'informazione desiderata con qualche tentennamento, probabilmente a causa di una certa lentezza nel rispondere dei server.

Intanto, i pannelli delle partenze in stazione informano di un treno per Benevento non riportatomi dal sito EAV e, da una mia ulteriore ricerca, ‘scopro’ (in realtà già sospettavo, grazie all'esperienza passata) che le Ferrovie dello Stato, o meglio, Trenitalia offre delle corse, per inciso leggermente più costose, che però passano per Caserta, e per cui il biglietto EAV acquistato non è utilizzabile. Fossi stato un turista in visita a quello che forse è il più famoso centro urbano della Longobardia Minor, avrei corso il rischio di salire sul treno ‘sbagliato’.

Ora mi domando, ma la Regione Campania in combinazione con la Provincia di Benevento, responsabili del coordinamento e del finanziamento dei trasporti regionali, non riescono proprio a creare un sistema di informazione integrato e chiaro per i trasporti sul loro territorio?”.



Articolo di Lettere al giornale / Commenti