Lettera al giornale. Giovanni Zarro: "Proporre Benevento come casa della Normale di Pisa Meridionale"

17:23:17 2150 stampa questo articolo
Palazzo della Carovana - sede della Normale di PisaPalazzo della Carovana - sede della Normale di Pisa

Giovanni Zarro, politico di lungo corso, ci invia e volentieri pubblichiamo una sua nota sulla sede meridionale della Normale di Pisa. 

"La Normale di Pisa avrà una succursale al sud. Sarà chiamata “ Scuola normale superiore meridionale”. Da chi sarà ospitata? Dall’Università di Napoli Federico II . Per quello che si legge l’ospitalità sarà a termine. È programmata per un triennio. Per gli anni accademici dal 2019-2020 fino al 2021-2022. Lo fissa un emendamento alla manovra finanziaria 2019.

Perché questa decisione? La nascita in via sperimentale della struttura, si legge in una nota, ha l' obiettivo di “rafforzare la partecipazione dell' Italia al progresso delle conoscenze e alla formazione post laurea, anche mediante l' adesione alle migliori prassi internazionali” oltre che “assicurare una più equa distribuzione delle scuole superiori nel territorio nazionale”.

“L’ospitalità temporanea” e “ la nascita sperimentale della struttura” inducono a qualche riflessione. Il sud non è solo Napoli. Non solo Napoli è sede di strutture universitarie. Sud è anche Benevento. Benevento è anche sede di strutture universitarie. Peraltro Benevento dispone di strutture, non utilizzate, che possono ospitare la “ Normale di Pisa, meridionale”. L’ex sede della Banca d’Italia può essere riconvertita a struttura universitaria? L’ex Scuola dei Carabinieri può essere riconvertita a struttura universitaria? Il Polo “ Collegio La Salle”, in gran parte inutilizzato, può essere riconvertito a struttura universitaria? Insomma, Benevento potrebbe ospitare la sede meridionale della Normale di Pisa!

Si può fare un tentativo? E’ bene fare qualche tentativo per ospitare la prestigiosa Normale di Pisa? Nella correttezza dei comportamenti, naturalmente. Volendo rendere un servizio. Chissà se parlamentari in carica, esaminando la finanziaria, e, assumendo altre informazioni connesse, non possano trovare in modo di liberare un’università “ Federico II”, già onusta di carichi e di incarichi, di altro peso rappresentato dalla Normale di Pisa meridionale?

Chissà se gli enti locali Sanniti, in primis, provincia di Benevento e Comune di Benevento, sulla stessa scia, coinvolgendo la Regione non possano assumere la stessa iniziativa creando le opportune condizioni di contesto utili per l’insediamento nella città di Benevento della “ Normale di Pisa meridionale”?"

Giovanni Zarro



Articolo di Lettere al giornale / Commenti