Davos 2024: clima, guerre e cooperazione globale in agenda

16:28:55 1469 stampa questo articolo
Forum economico mondiale di DavosForum economico mondiale di Davos

Oltre 60 leader mondiali si riuniscono per discutere delle sfide globali.

A Davos, in Svizzera, tutto è pronto per il via del World Economic Forum 2024, che si terrà dal 15 al 19 gennaio. Oltre 60 leader mondiali, tra cui capi di Stato, ministri e rappresentanti delle imprese, si riuniranno per discutere delle sfide globali, tra cui la crisi climatica, i conflitti in corso e la cooperazione internazionale.

Il tema principale dell'evento è "Ricostruire la fiducia", che riflette l'attuale contesto di incertezza e divisione globale. La guerra in Ucraina, la crisi alimentare e l'inflazione hanno messo a dura prova la sicurezza e la prosperità globale, e i leader mondiali sono chiamati a trovare soluzioni condivise.

Tra i partecipanti più attesi al World Economic Forum 2024 ci sono il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, il presidente cinese Xi Jinping e il segretario generale delle Nazioni Unite António Guterres. Zelensky terrà un discorso speciale il 16 gennaio, in cui presenterà la visione dell'Ucraina per la ricostruzione del Paese dopo la guerra.

L'evento di Davos sarà anche l'occasione per discutere della crisi climatica, che è una delle sfide più urgenti del nostro tempo. I leader mondiali dovranno trovare modi per ridurre le emissioni di gas serra e affrontare gli effetti del cambiamento climatico, che già stanno colpendo il pianeta.

Il World Economic Forum è un evento importante per la definizione dell'agenda globale. Le discussioni di Davos saranno seguite con attenzione da tutto il mondo, e saranno determinanti per le scelte che verranno fatte nei prossimi mesi e anni.



Articolo di Commercio / Commenti