Giorni al Borgo, convegni ed enogastronmia a Montesarchio dal 6 all'8 settembre

9:53:54 2476 stampa questo articolo
MontesarchioMontesarchio

E' in programma a Montesarchio dal 6 all'8 settembre la XVIII edizione di 'Giorni al Borgo', manifestazione organizzata dalla Pro Loco di Montesarchio che quest'anno si avvale della collaborazione del Gal Taburno e della Coldiretti Benevento, protagonista di alcune iniziative durante la tre giorni.
Sabato 7 settembre, alle 18.30, presso l'Oratorio della chiesa della SS. Trinità, il direttore di Coldiretti Benevento, Giuseppe Brillante, modererà la tavola rotonda sul tema: 'Agroalimentare - Ambiente - Turismo: prospettive per la Valle Caudina'. Ai lavori interverranno: Franco Damiano, sindaco di Montesarchio, Gennaro Masiello presidente Coldiretti e presidente Camera di Commercio di Benevento; Biagio Mataluni, presidente Confindustria Benevento; Vito Busillo, presidente Parco Regionale del Taburno Camposauro; Rossella Pelosi, coordinatrice generale Ept Benevento.
Per gli amanti del buon gusto l'appuntamento è per la sera di sabato, dove, il Gal Taburno propone 'Spumante al Borgo: il Sannio ed i suoi spumanti' e collateralmente, nello scenario del borgo medievale di Montesarchio, i produttori agricoli di Campagna Amica propongono i menù degustazione da
abbinare ai vini e spumanti del territorio. Il giorno successivo, domenica 8 settembre, la Coldiretti Benevento organizza in piazza Umberto I il tipico mercato di Campagna Amica con l'esposizione, la vendita e la degustazione dei prodotti dell'agricoltura del Sannio e particolarmente della Valle Caudina, rigorosamente a chilometro zero come gli ortaggi e la frutta di stagione, i salumi di maiale nero, il miele, l'olio, i
prodotti caseari tipici, le confetture ed il rinomato vino sannita. Protagonisti saranno gli imprenditori agricoli della rete di Campagna Amica che venderanno direttamente ai consumatori, accorciando la filiera e quindi anche i prezzi, nel rispetto della qualità, della sicurezza alimentare e della certezza dell'origine territoriale allo scopo anche di sostenere e diffondere la cultura rurale, la conoscenza e la domanda di alimenti sani del nostro Sannio. E' una iniziativa che potrà anche essere l'avvio di un nuovo Mercato di Campagna Amica in forma stabile anche in Valle Caudina.



Articolo di Valle Caudina / Commenti