Montesarchio. Antonio Izzo ricorda Luigi Schipani: ‘Ci lascia un galantuomo’

9:26:22 4811 stampa questo articolo

“Ci sono momenti in cui le parole sono vuoti orpelli dinanzi alla scomparsa di un caro amico, di una persona perbene. Eppure è necessario rendere testimonianza del valore di Luigi Schipani”. Antonio Izzo, ex sindaco di Montesarchio e numero uno di Seieffe Industrie, ricorda “l’amico Luigi che troppo presto ci ha lasciato. In un momento di politica urlata, di sotterfugi e di caccia all’insulto, Schipani ha sempre privilegiato il dialogo, la ricerca del confronto seppur ruvido e l’individuazioni di soluzioni in grado di aiutare tutta la nostra comunità. La sua lunga vita politica è sempre stata al servizio del cittadino, al fine di consentire a Montesarchio un passo in avanti. Tutti noi siamo debitori alla sua chiarezza e ai suoi valori. Il politico, però, era un uomo, un galantuomo che rimpiangeremo, sia chi lo ha accompagnato nelle sue battaglie civili, sia chi lo ha ostacolato. Luigi Schipani – ha ricordato l’ex primo cittadino del Paese caudino – ha sempre privilegiato la chiarezza e la trasparenza. Gran lavoratore, la sua porta era sempre aperta per tutti: nella sua concezione, non esistevano amici o nemici, ma solo persone da aiutare. E tanto ha fatto per quella che sentiva la sua comunità. Oggi Montesarchio piange uno dei suoi figli migliori. Ecco perché noi tutti dobbiamo stringerci intorno alla famiglia in questa difficile ora. A lui le nostre preghiere e i nostri ricordi: perché questo ultimo tratto Luigi lo sta percorrendo verso la Luce. Addio amico mio” – ha concluso Antonio Izzo.



Articolo di Valle Caudina / Commenti