Premio Strega 2017: in gara 27 autori e ritorno alle tradizioni

16:45:24 3838 stampa questo articolo
Premio StregaPremio Strega

Ventisette i candidati che dovranno affrontare un’ ulteriore selezione il 20 aprile. Il vincitore verrà annunciato il 6 luglio al Ninfeo di Villa Giulia, storica sede della cerimonia.

Il 31 marzo sono stati annunciati i 27 libri candidati alla 71esima edizione del Premio Strega, il premio letterario più prestigioso e ambito in Italia, organizzato e gestito dalla Fondazione Bellonci. Il premio viene assegnato ogni anno a un autore o autrice che abbia pubblicato un libro in Italia tra il primo aprile dell’anno precedente e il 31 marzo dell’anno in corso. Ciascuna delle 27 opere di narrativa presentate quest’anno è stata proposta da almeno due componenti del gruppo “Amici della domenica”, comitato intellettuale composto da scrittori e giornalisti, studiosi, artisti e registi di cinema e teatro.

Tra i 27 candidati, il Comitato direttivo (composto da Valeria Della Valle, Giuseppe D’Avino, Ernesto Ferrero, Simonetta Fiori, Alberto Foschini, Paolo Giordano, Melania Mazzucco, Gabriele Pedullà, Stefano Petrocchi, Marino Sinibaldi e Giovanni Solimine) sceglierà dodici libri che comunicherà il 20 aprile, tra i quali, il prossimo 6 luglio, verrà scelto il vincitore.

Lo scorso anno il premio è stato vinto da Edoardo Albinati con “La scuola cattolica”, ambientato nell’ Italia degli anni 70, in cui l’autore narra la sua esperienza nella scuola privata e cattolica San Leone Magno, frequentata da alcuni giovani di estrema destra, alcuni dei quali nel 1975 commisero un atroce omicidio noto come il delitto del Circeo.

Lo scorso 6 aprile sono stati annunciati i vincitori del Premio Strega Ragazzi e Ragazze 2017, la seconda edizione del Premio Strega dedicato ai giovani lettori. Come la scorso anno, le categorie di concorso sono due, una dedicata a lettrici e lettori dai 6 ai 10 anni, vinta da David Cirici con “Muschio”, e l’altra dagli 11 ai 15 anni, dove si è aggiudicato il primo premio Luigi Garlando con “L’estate che conobbi il Che”.

A decretare la vittoria una giuria di lettori e lettrici tra i 6 e i 15 anni provenienti da 60 scuole primarie e secondarie di tutta Italia. Le votazioni sono avvenute attraverso il sito della Fondazione Bellonci, e sono state fatte dalle maestre (per la categoria +6) e dagli studenti stessi (per la categoria +11). A ciascun premiato spetterà un premio di cinquemila euro.

I 27 autori candidati al Premio Strega

  • La più amata, di Teresa Ciabatti, edito da Mondadori
  • Le otto montagne, di Paolo Cognetti, edito da Einaudi
  • Appunti di meccanica celeste, di Domenico Dara, edito da Nutrimenti
  • La figlia femmina, di Anna Giurickovic Dato, edito da Fazi
  • Bibbia pagana, di Giorgio Dell’Arti, edito da Clichy
  • Gin tonic a occhi chiusi, di Marco Ferrante, edito da Giunti
  • Solo se c’è la luna, di Silvana Grasso, edito da Marsilio
  • E invece io, di Davide Grittani, edito da Robin
  • La compagnia delle anime finte, di Wanda Marasco, edito da Neri Pozza
  • Le notti blu, di Chiara Marchelli, edito da Perrone
  • Il castrato di Vivaldi, di Gian Domenico Mazzocato, edito da Biblioteca dei Leoni
  • Malaparte. Morte come me, di Monaldi&Sorti, edito da Baldini&Castoldi
  • È giusto obbedire alla notte, di Matteo Nucci, edito da Ponte alle Grazie
  • Amici per paura, di Ferruccio Parazzoli, edito da SEM
  • Tokyo transit, di Fabrizio Patriarca, edito da 66th&2nd
  • Mangia con gli occhi, di Carmela Pierri, edito da Aracne
  • Don Ponzio Capodoglio, di Giorgio Pressburger, edito da Marsilio
  • Il senso della lotta, di Nicola Ravera Rafaele, edito da Fandango Libri
  • Un’educazione milanese, di Alberto Rollo, edito da Manni
  • Le cento vite di Nemesio, di Marco Rossari, edito da e/o
  • Pastor che a notte ombrosa nel bosco si perdé…, di Ludovica San Guedoro, edito da Felix Krull Editore
  • La stanza profonda, di Vanni Santoni, edito da Laterza
  • Il punto che non conosco, di Luigi Sardiello, edito da Licosia
  • Orfeo 9 – Then an Alley, di Tito Schipa Jr., edito da Argo
  • Grande nudo, di Gianni Tetti, edito da Neo
  • Orientalia, di Alberto Toso Fei, edito da Round Robin
  • La traiettoria dell’amore, Claudio Volpe, edito da Laurana


Carmen Chiara Camarca



Articolo di Letteratura / Commenti