Prevenzione delle malattie della mammella: controlli strumentali gratuiti e Prima edizione della Passeggiata Rosa

8:20:13 2658 stampa questo articolo
Prevenzione tumore al senoPrevenzione tumore al seno

Si terranno l’8 ottobre, col raduno, in Piazza Minieri, a Telese Terme, la I edizione della Telesia Pink Race 2017, camminata non competitiva a sostegno della ricerca contro le malattie della mammella, e la III edizione della Telesia Half Marathon, mezza maratona di 21 Km, organizzata dalla Associazione Sportiva Dilettantistica Running Telese Terme, sotto l’egida della FIDAL (Federazione Italiana di Atletica Leggera) e della IAAF (Federazione Internazionale di Atletica Leggera) con il Patrocinio della Regione Campania, della Provincia di Benevento e della Città di Telese Terme. 

Le iscrizioni, invece, aperte dallo scorso 29 settembre, presso l’apposito punto informativo della Piazza telesina, saranno praticabili fino al 7 ottobre. 

Il Gruppo De Vizia Sanità, che partecipa all'iniziativa, ritiene fermamente che la lotta ai tumori del seno si possa vincere e lo fa stando in prima linea, da anni, accanto alle donne. Oltre alla “Passeggiata rosa”, dove le donne, da più province campane, si riuniranno per compiere un percorso, a simboleggiare il cammino, collettivo, di prevenzione e guarigione, anche per il 2017, presso la Casa di Cura Gepos, a Telese Terme, venerdì 6 ottobre, sabato 7 ottobre, dalle 8.30 alle 17.30, sarà possibile effettuare, gratuitamente, un controllo senologico clinico-strumentale

“La conferenza stampa di presentazione (in programma oggi 3 ottobre a Napoli NDR) – spiegano la presidente D'Amelio, l'assessore Marciani e il consigliere Mortaruolo – avrà l'obiettivo di presentare in Regione Campania una manifestazione ricca di iniziative che dallo sport arriva a rimarcare l'importanza della prevenzione in particolare per la lotta ai tumori del seno. La Telesia Pink Race nasce prima di tutto con l'intento di promuovere la prevenzione, un passo fondamentale per scoprire eventuali patologie e riuscire a fermarle in tempo. Una tre giorni di salute, prevenzione, benessere e sport”.



Articolo di Sanità / Commenti