Qualità della vita, Benevento 84esima è sempre la migliore in Campania. Ottimo spirito imprenditoriale

11:44:23 10007 stampa questo articolo
veduta di corso Garibaldiveduta di corso Garibaldi

NOSTRO SERVIZIO - Perde tre posizioni rispetto all'ultima indagine, ma Benevento, si fa per dire, si conferma la città più vivibile della Campania. In termini assoluti, infatti, l'84esimo posto non appare come un traguardo lusinghiero.
Inoltre, il capoluogo sannita è, insieme a Caserta (che perde, però, una sola posizione), l'unico con saldo negativo: Avellino, infatti, guadagna sette posti; Napoli, ottiene la migliore performance, scalando la classifica di ben 14 postazioni. Stabile, invece, Salerno al 93°.
La città più vivibile del Paese nel 2014 è Ravenna, seguita da Trento e da Modena. Il quotidiano economico stila il suo report in base a sei ordini di categorie: servizi, ambiente e salute; affari e lavoro;  popolazione; ordine pubblico; tenore di vita; tempo libero.
La 25esima edizione del rapporto pubblicato dal Sole 24 Ore consegna ancora una volta la fotografia di un'Italia a due velocità, con un Nord sempre più avanzato ed un Mezzogiorno che occupa le posizioni più basse della classifica.
Non manca però qualche nota piacevole per il capoluogo sannita che ottiene un rispettabilissimo 7° posto nella classifica dello spirito d’iniziativa a livello nazionale. La stima è il numero di imprese registrare per 100 abitanti al settembre 2014. Al 32° posto viene Salerno, al 54° Avellino, al 64° Caserta e all’89° Napoli.
Non va bene, invece, nella città delle streghe, l'export: 92° posto. La provincia campana con più propensione ad esportare i suoi prodotti è Avellino che si piazza al 66° posto a livello nazionale (quota delle esportazioni in % sul Pil – 2013), seguita da Salerno (71°), Napoli (73°), Caserta (75°).
Gli irpini si aggiudicano la medaglia d'oro regionale anche per il tasso di occupazione: 73° posto. All’85° posto Salerno, al 96° e 97° Caserta e Benevento, al 106° Napoli.
Ok per Benevento anche il dato sull'imprenditoria giovanile (18-29 anni per mille giovani, anno 2013), al 28° posto. Salerno è al 27°; Caserta 37°; Avellino, al 51° posto; Napoli è all’88°.

commenti presenti 2 » LEGGI


Articolo di Disagio sociale / Commenti