S. Agata de’ Goti. Sarà intitolata a Tiziano Della Ratta Piazza ex Mercato. Minuto di silenzio per le vittime dell'A16

10:58:19 2908 stampa questo articolo

Consiglio comunale notturno a S. Agata de’ Goti che si apre nel segno del rispetto per le 38 vittime di Monteforte Irpino. Dopo il minuto di silenzio, infatti, il Presidente del Consiglio, Giancarlo Iannotta, col consenso dell’assise, ha invertito i punti all’ordine del giorno, passando ad affrontare il tema relativo all’intitolazione di una piazza cittadina alla memoria di Tiziano Della Ratta, l’appuntato dei Carabinieri che il 27 aprile scorso ha tragicamente perso la vita in uno scontro a fuoco con dei malviventi in una gioielleria di Maddaloni. Presenti nella Sala Consiliare di Palazzo San Francesco, la moglie Vittoria con la sorella ed il fratello di Tiziano, Angelo, commossi durante la discussione del parlamentino santagatese. Il sindaco Valentino ha ricordato la figura di Tiziano, come marito e padre oltre che come servitore dello Stato, tanto che per il suo sacrificio, il Ministero della Difesa gli ha conferito una medaglia al valore militare. Il consiglio ha approvato all’unanimità la proposta di intitolare a Tiziano Della Ratta la piazza ex Mercato apponendo una lapide commemorativa, “non solo per ricordare un nostro concittadino scomparso troppo presto – ha sottolineato il sindaco – ma anche come esempio per le nuove generazioni”. Il sindaco ha poi letto la lettera che l'amministrazione ha inviato al Comando dei Carabinieri di S. Agata con la proposta d'inititolazione. Tutti i capigruppo hanno avuto parole di apprezzamento per la decisione proposta dalla giunta, sottolineando le qualità di Tiziano. “Il 27 settembre, Tiziano avrebbe compiuto 35 anni. Potrebbe essere un’ottima occasione per inaugurare la nuova intitolazione della piazza” – ha concluso il sindaco. Sono poi stati approvati tutti gli altri punti all’ordine del giorno, ossia quello relativo all’approvazione degli elenchi definitivi relativi ai soprassuoli percorsi dal fuoco nel Comune di Sant'Agata de' Goti nel 2012; l’approvazione della convenzione con il Comune di Durazzano; i lavori di somma urgenza in località Verroni e a Vicolo Gioielli; la rettifica della delibera del Consiglio Comunale n. 17/2013 e rettifica aliquote IMU 2013 ed infine l’approvazione della Convezione dell’Ambito Sociale B3.

Nella Melenzio



Articolo di Valle Caudina / Commenti