Sant'Agata de'Goti. Il 13 ottobre torna la Giornata Bandiere Arancioni

10:54:0 2330 stampa questo articolo

Gratuita, aperta e libera. Tre parole per riassumere la “giornata nazionale Bandiere Arancioni” alla quale Sant'Agata de' Goti si prepara a partecipare in contemporanea con altre circa 100 località italiane certificate dal Touring Club Italiano. Il 13 ottobre prossimo, infatti, sarà una giornata di festa, spettacoli, animazione, distribuzione materiale informativo e visite guidate ai principali monumenti del borgo antico saticulano organizzata dall'Ente con la collaborazione della ProLoco. Per aderire occorre una prenotazione da effettuarsi presso l'Ufficio Relazioni con il Pubblico e Comunicazione del comune, in Piazza Municipio, chiamando al numero 0823 718249 o scrivendo una mail a urpsagata@libero.it indicando la fascia oraria preferenziale (mattina o pomeriggio) e numero di partecipanti. Le visite guidate sono aperte a tutti, soci Touring, non soci e cittadini residenti. La giornata avrà inizio alle 11 con il primo tour guidato alla scoperta della città. A seguire, la pausa pranzo libera con possibilità di degustare gli ottimi prodotti tipici e le prelibatezze delle strutture ristorative locali e partenza di un secondo tour pomeridiano di visite guidate alle 15. Nel corso dell'evento è previsto il saluto di benvenuto agli ospiti da parte del sindaco Carmine Valentino. Quest'anno, inoltre, l'Amministrazione civica ha pensato di offrire ai visitatori anche alcune attività “fuori programma”. Si tratta della interessantissima visita alla neonata cellula archeologica, allestita presso il complesso monumentale di San Francesco e che ospita, tra gli altri reperti, quella che rappresenta una delle principali testimonianze della civiltà longobarda nell'Italia meridionale e nel territorio santagatese, ovvero la lapide di Madelgrima. Nella cellula archeologica sono esposti importanti reperti ritrovati nelle necropoli dell'antica Saticula. Inoltre, durante il percorso, gli ospiti saranno allietati da un intrattenimento teatrale realizzato con la collaborazione di A.R.T.I., Area ricerche teatrali indipendenti che presenterà un estratto dello spettacolo itinerante "Misteri", una passeggiata particolare tra i miti e le leggende, i misteri e le storie nascoste del territorio campano, tratti da Matilde Serao, Benedetto Croce e Giambattista Basile, con Marco Luciano e Gianluca d'Agostino. Ma la giornata delle Bandiere Arancioni non finisce qui, perché il Touring Club ha pensato, per l'edizione 2013 della festa, attività divertenti e creative per coinvolgere tutti i partecipanti. Quest'anno, infatti, i visitatori potranno anche “dare una mano” al Touring nel prendersi cura, far conoscere e valorizzare i borghi più accoglienti d’Italia. Partecipare attivamente, in modo giocoso e divertente, è semplice: basta accedere all’applicazione Facebook Bandiere Arancioni Touring e condividere con gli amici le località visitate. Il 13 ottobre, in ogni località, sarà possibile disegnare la propria mano e personalizzarla con creatività; dopo l’evento, bisogna tornare sull’applicazione Facebook Bandiere Arancioni Touring e vedere online la propria mano e quelle di tutti gli altri partecipanti. Gli autori delle 10 impronte con più "like" saranno premiati con un simpatico omaggio Touring. Ai 10 Comuni che riceveranno simbolicamente "più mani" il Touring invierà un kit di volumi per arricchire la biblioteca scolastica o comunale. Questa parte dell'evento sarà realizzata, in loco, grazie alla collaborazione dell'associazione cittadina Arci Aut. C'è tempo fino alle 13 dell'11 ottobre per prenotare la propria partecipazione alla giornata nazionale delle Bandiere Arancioni e scoprire il bellissimo borgo e la calorosa accoglienza della città di Sant'Agata de'Goti. Programma completo su www.santagatadegoti.net e www.bandierearancioni.it. “Un marchio di qualità territoriale che attira visitatori attenti alla ricerca di un turismo sostenibile e di monumentali bellezze da scoprire. Tutto questo è la Bandiera Arancione del Touring Club Italiano - ha dichiarato il sindaco Carmine Valentino - riconfermata alla città di Sant'Agata de' Goti fino al 2014 e che, nelle edizioni precedenti della Giornata Nazionale per Comuni insigniti del marchio, ha portato nel nostro borgo centinaia di turisti desiderosi di partecipare alle visite guidate offerte dall'Ente con la preziosa collaborazione delle associazioni e dei volontari. Un brand che serve a fare rete tra i comuni virtuosi e deve rappresentare un modello di turismo “ecosostenibile” che consolida sempre più l'ormai costante trend positivo in termini di presenze di turisti nella nostra Città, importante per l'economia del paese in un momento di crisi generale”.



Articolo di Valle Caudina / Commenti