Sessa Aurunca. La Polizia denuncia due fratelli per ricettazione

15:31:40 3618 stampa questo articolo
PoliziaPolizia

Due fratelli di Formia, L.C.,33enne e A.C., 38enne,  sono stati denunciati per ricettazione di attrezzi agricoli. 

Gli agenti del Commissariato della Polizia di Stato di Sessa Aurunca avevano raccolto una denuncia da parte di un uomo che aveva subito il furto di numerosi attrezzi agricoli tra cui una motosega, una motopompa, un decespugliatore, un mototrivella, nel capanno del suo podere ubicato a Tuoro di Sessa.

I poliziotti, avevano raccolto dalla vittima tutte le  informazioni  utili per delineare il modus operandi dei ladri e per arrivare alla la loro identificazione.

Dopo alcuni giorni dal furto la vittima si è recata a Calvi Risorta presso un mercato dell’usato per fare acquisti. Qui tra la merce esposta, l’uomo ha riconosciuto senza ombra di dubbio alcuni dei suoi attrezzi agricoli. Immediatamente ha allertato i poliziotti che a seguito delle indagini condotte sono arrivati ad identificare in L.C. e A.C., coloro che avevano fornito gli attrezzi al commerciante.

I due fratelli, nel passato, avevano svolto alcuni lavoro agricoli sul fondo della vittima. Nel corso di una perquisizione presso le abitazioni dei due, gli agenti hanno ritrovato gli altri utensili agricoli trafugati alla vittima ed altri attrezzi di cui i due non sapevano indicare la provenienza.

I  fratelli sono stati denunciati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere per ricettazione. Gli agenti hanno restituito al legittimo proprietario gli attrezzi agricoli recuperati mentre gli altri sono stati sottoposti a sequestro. 



Articolo di Caserta / Commenti