Sma Campania, cantieri a Forchia, Cautano e Baselice

13:59:20 5470 stampa questo articolo

La campagna antincendio boschivo (Aib) 2014 della Regione Campania è volta al termine. Tuttavia la massima allerta non è finita perché la Sma Campania, società “in house” della Regione, interverrà con l'apertura di nuovi cantieri dislocati in diverse aree del territorio. Grazie all'ufficio tecnico dell'azienda, diretto da Bruno Cirigliano, che ne è il project manager, con tempestività, si lavorerà ai fini della protezione della natura. Le attività riguarderanno la manutenzione e la prevenzione per la mitigazione del rischio incendi. Anche attraverso il recupero delle aree che negli anni scorsi sono state vessate dalle fiamme. Avverrà la pulitura del terreno infestato da cespugliame mediante taglio e allontanamento materiale di risulta. Inoltre si creeranno fasce verdi di una lunghezza di 5 metri per poter far sì che i sentieri siano liberati da ostacoli. Tuttavia per eliminare ulteriori pericoli di incendi.
“Le attività di manutenzione – ha dichiarato l'Amministratore unico Raffaele Scognamiglio – svolte da Sma Campania, sono sempre ben accolte dai sindaci e dai cittadini i quali conoscono a pieno le esigenze dei propri territori. Tali interventi restituiscono, attraverso il nostro lavoro continuo, dignità e attenzione a quei territori della regione Campania che sono abbandonati. Tuttavia, è necessario, che l'ente di di Santa Lucia, faccia ulteriore sforzo atto a migliorare la programmazione degli interventi realizzati da Sma Campania che allo stato attuale sono gli unici "veri" e "concreti". Sma Campania finalmente è l'esempio utile di come possono essere spesi i fondi pubblici nella progettazione in relazione ai territori”.

commenti presenti 1 » LEGGI


Articolo di Fortore / Commenti