Successo della cross country a San Bartolomeo in Galdo con il Circuito dei Sanniti

9:58:38 4488 stampa questo articolo

Un sole estivo ha battezzato a San Bartolomeo in Galdo la prima edizione dell’omonima gara cross country valevole come chiusura del neonato circuito interregionale ‘Sulle Orme dei Sanniti’ che si è disputato ad agosto con le due prove di Schiavi d’Abruzzo (Chieti) e Spinete (Campobasso). Imponente l’impegno messo in campo dall’Asd Bikefortore, società presieduta da Nicola Santagata, grazie a un gruppo di veri appassionati della mountain bike. Nonostante la concomitanza con alcune gare limitrofe, il valore aggiunto di questa prima edizione è stato il percorso di gara con un terreno in perfette condizioni grazie al bel tempo, apprezzato per la cornice paesaggistica, i passaggi lungo i vicoli di San Bartolomeo in Galdo, i tratturi a fianco di un luogo simbolo come il Santuario dell’Incoronata. La firma sulla prima edizione della corsa sannita è stata messa da Mirko Catone (Bike Pro Bottecchia) partito subito forte all’inizio nella parte cittadina per poi affrontare la salita principale verso l’Incoronata con un vantaggio, portandolo a 6 minuti fin sotto la linea d’arrivo mettendosi alle proprie spalle Giancarlo De Gregorio (Matese Mtb Asd) e Pasquale Zazzera (Gynny Sport).
“Percorso bello - ha sottolineato il vincitore Mirko Catone, di Notaresco (Teramo) - e reso tecnico dai passaggi nei vicoli del paese. Sono rimasto colpito da un'accoglienza unica e rara che solo chi ama questo sport può rendersi conto direttamente dal vivo”.
“Il momento più bello di questa giornata - ha dichiarato l’organizzatore Nicola Santagata - è stato la cornice di pubblico e di concittadini che hanno applaudito i corridori e sostenuti anche nei tratti di salita più impegnativi. Un ringraziamento va all’amminstrazione comunale, agli sponsor che hanno partecipato e a tutti i componenti della Bikefortore. Personalmente sono contento di com’è andata la prima edizione del ‘Circuito dei Sanniti’. Abbiamo vinto la nostra scommessa, quella di aver dato segno di una grande capacità organizzativa ma anche la possibilità di far conoscere il nostro paese e il territorio a tutti coloro che hanno preso parte con entusiasmo alla nostra manifestazione”.
Evidente anche la soddisfazione degli organizzatori del ‘Circuito dei Sanniti’. Lo staff capitanato da Luigi Di Lello della Vastese Inn-Tesla Bike, in sinergia con la Matese Mtb Asd e l’Asd Bikefortore, è già deciso a riproporre la challenge anche nel 2015 con l’obiettivo di poter coinvolgere altre realtà del fuoristrada tra Abruzzo, Molise e Campania.
I vincitori all’arrivo a S. Bartolomeo in Galdo sono stati Mirko Catone (Bike Pro Bottecchia), Giancarlo De Gregorio (Matese Mtb Asd), Pasquale Zazzera (Gynny Sport), Ezio Pece (Gynny Sport), Guido Fattore (Prolife No Doping), Giancluca Risi (Matese Mtb Asd), Filippo D’Amico D’Atri (Bike Pro Bottecchia), Fioravante D’Alessandro (Vastese Inn-Tesla Bike), Salvatore Canosa (Amatori Mtb Termoli) e Roberto Ciccomascolo (Asd Garganici).
I vincitori di categoria A S. Bartolomeo in Galdo sono stati A1: De Gregorio Giancarlo (Matese Mtb Asd), A2: Adriano Monaco (Bikefortore), A3: Mirko Catone (Bike Pro Bottecchia), A4: Guido Fattore (Prolife No Doping), A5: Luigi Di Lello (Vastese Inn-Tesla Bike), A6: Bruno Fantini (Team Iachini). Dilettante: Andrea Calabrese (Matese Mtb Asd). Esordiente: Michele Ciccomascolo (Asd Garganici).
I vincitori finali del Circuito dei Sanniti 2014 sono stati A1 Filippo D’Amico D’Atri (Bike Pro Bottecchia), A2: Adriano Monaco (Bikefortore), A3: Mirco Catone (Asd Garganici), A4: Guido Fattore (Prolife No Doping), A5: Luigi Di Lello (Vastese Inn-Tesla Bike) e A6: Bruno Fantini (Team Iachini).



Articolo di Sport / Commenti