HackSannio: premiate tecnologie per cantieri digitali, sicurezza nell'agroalimentare e recruiting del personale

20:25:54 677 stampa questo articolo
vincitori hacksannio 2017vincitori hacksannio 2017

Aedes, Zero CV e Satel Trial i vincitori di HackSannio: tecnologie per cantieri digitali, sicurezza nella filiera agoalimentare e recruiting personale.

Ma cos'è stata HackSannio? Una due giorni di incontri in cui 80 hacker tra studenti, sviluppatori, innovatori si sono organizzati in team per presentare 11 progetti che si sono sfidati a Palazzo Paolo V  per aggiudicarsi i primi tre premi in denaro che ricordiamo essere di 1500 eruro (concesso da BPER), 1000 euro (concesso da Mangimi Liverini) e 500 euro (concesso da BPER). 

Il primo premio di 1.500 euro è stato assegnato, da Ermanno Ruozzi BPER, ad Aedes. Si tratta di un software di gestione dei cantieri edili.
Il secondo premio di 1.000 euro è stato assegnato da Mangimi Liverini a Zero CV Piattaforma di recruiting. Soluzioni per facilitare processi di recruiting di talenti.Il terzo premio è stato di 500 euro è stato consegnato da Concetta Alvino di Bper a Satel Trail progetto di agricoltura in sicurezza.
Il premio speciale di 012 Factory, consegnato da Pietro Nardi a Vectis un progetto che riguardo l’ottimizzazione di processi di stampa per il packaging che ha ricevuto anche il permio speciale di Tim Open, quest’ultimo consegnato da Salvatore Marino. Mentre il premio Speciale di Campania newsteel, è stato consegnato da Massimo Varrone al progetto AEDES. Gestione Cantieri edili.

“Ringrazio Piccola Industria ed in particolare il Presidente Pasquale Lampugnale il Vice Presidente Giovanni Caturano per aver organizzato Hacksannio che ho seguito intensamente durante le due intere giornate di lavoro" - ha dichiarato il presidente di Confindustria Benevento Filippo Liverini - "In questo intenso percorso ho acquisito moltissime nuove informazioni e ho verificato da vicino le molteplici competenze dei giovani, studenti, neolaurati, startupper che si sono confrontati in questa due giorni. Stiamo pensando ad una seconda edizione di tipo interprovinciale ed interregionale.”

“Anche nel Sannio si può fare innovazione ed innovazione digitale. Ha dichiarato Pasquale Lampuganle Presidente PI Confindustria Benevento - abbiamo assegnato il primo premio proprio ad un software applicabile all’edilizia che rappresenta uno dei settori trainanti per il territorio sannita. Abbiamo raggiunto il nostro obiettivo e dimostrato che la digitalizzazione è possibile in tutti i settori.

Per Ermanno Ruozzi Direttore area territoriale BPER, sono tutti egualmente validi ed altamente innovativi i progetti presentati durante la due giorni di HackSannio. "La digitalizzazione è una priorità anche per il sistema bancario - sostiene Ruozzi - tanto che l’aggregazione e la crescita di banche minori è realizzata anche grazie all’appoggio di tecnologie e del digitale”

Ad esaminare i progetti una giuria di esperti composta da: Pietro Nardi - 012 Factory, Salvatore Marino - TIMOPEN, Massimo Varrone - Campania NewSteel, Giovanni De Caro – Chief Executif officer Volano, Filippo Liverini – Presidente Confindustria Benevento, Pasquale Lampugnale – Presidente Piccola Industria Confindustria Benevento,Giovanni Caturano – Vice Presidente Piccola Industria Confindustria Benevento,Ermanno Ruozzi – Direttore D’Area Territoriale BPER, Concetta Alvino – BPER.

Gli 11 Progetti Presentati ad Hacksannio

  1. Groweat progetto di market place per filiera agricola. Il progetto prevede uno spazio nel quale produttori agricoli incontrano domanda, creando una filiera di prodotto monitorata e controllata.
  2. ADA progetto di machine learning management. Si tratta di una classificazione attraverso metadati di documenti per agevolarne la ricerca.ù
  3. Enammore progetto di mezzadria digitale. Piattaforma per digitalizzare l’istituto della mezzadria sia per autoproduzione che per commercio on line.
  4. Eden ambiente progetto di adozione di una vigna a distanza. Si tratta di esperienze e servizi connessi all’acquisto di vini prendend parte attiva alla filiera della produzione.
  5. Bogdan 2. Dispositivi Wereable. Dispositivo per sordociechi per sicurezza aziendale e supporto alla sicurezza
  6. Bio Sys Dispositivi Wereable. Bracciale per rilevazione battito cardiaco per malati di alzaimer ed epilessia.
  7. Vectis. Ottimizzazione processi. Soluzioni per ottimizzare i processi di stampa per il packaging
  8. Zero CV Piattaforma di recruiting. Soluzioni per facilitare processi di recruiting di talenti.
  9. HeriHack. Supporto alla visita dei Beni culturali.
  10. AEDES. Gestione Cantieri edili.
  11. Satel Trail. Agricoltura in sicurezza.


I premi speciali concesso da 012Factory 6 mesi di esperienza imprenditoriale, incontri con speaker, tra imprenditori e investitori, accompagnamento, incontri one to one con imprese, investitori e professionisti, uno spazio, enetwork internazionale di relazioni ed altro ancora.
- Campania NewSteel (incubatore promosso dalla Città della Scienza e dall’Università degli Studi di Napoli Federico II), e prevede:
-Tutoraggio e mentoring dedicato;
- Finanza & Sviluppo;
- Coaching;
- Accesso al network di Città della Scienza e della Federico II;
- Servizi di fast prototyping @ D.RE.A.M.FabLab di Città della Scienza;
- Servizi avanzati di misure e prove @ CESMA della Federico II;
- Servizi di internazionalizzazione,
- Servizi per la tutela e la valorizzazione della proprietà intellettuale.

Premio Speciale Tim Open che prevede:
un percorso agevolato di ingresso nella piattaforma e Tim Open e pubblicazione su Digital Store
l’utilizzo a titolo gratuito per una anno dei servizi iaas presenti sul TIM digital store (secondo i profili più adeguati che verranno concordati)
il supporto diretto del marketing TIM per supportare la definizione commerciale delle Applicazioni proposte.
l’nserimento nelle campagne di comunicazione che verranno pianificate a valle della pubblicazione.



Articolo di Industria / Commenti