Riti Settennali, predisposto il piano straordinario del servizio sanitario

15:3:43 1894 stampa questo articolo
Battenti - Guardia SanframondiBattenti - Guardia Sanframondi

Sarà attiva anche l’elisuperficie di Cerreto Sannita, recentemente omologata dalla Regione Campania, e potenziata anche la rete dei Pronto soccorso.

L'Asl Benevento ha predisposto un servizio sanitario straordinario a servizio del territorio di Guardia Sanframondi in ragione delle manifestazioni che si stanno svolgendo in paese e soprattutto in vista dei Riti Settennali di penitenza in onore della Madonna dell’Assunta che cominceranno il 21 agosto e termineranno il 27.

E’ già operativa, e lo sarà fino alla fine di questo mese, la guardia medica h24 in via Padre Alfonso de Blasio (struttura giudice di pace). E’ stato attivato anche un numero di telefono (331/1783135) che i cittadini possono contattare per avere informazioni o soccorso. Il presidio sarà garantito sempre dalla presenza di un medico di continuità assistenziale che garantirà visite ambulatoriali, domiciliari e prescrizioni mediche.

Anche la rete dell’emergenza è stata organizzata, secondo un programma di pianificazione straordinario, attraverso una struttura autonoma e ausiliaria per garantire la massima efficienza nel corso dei riti. Lungo tutto il tragitto attraversato dalla processione saranno garantite: delle postazioni mobili; tre ospedali da campo; oltre 50 squadre di soccorritori dotati di defibrillatori; due ambulanze di rianimazione e otto di soccorso avanzato (il personale medico è messo a disposizione dalla Asl mentre infermieri, autisti soccorritori e mezzi saranno quelli della Misericordia e della Croce Rossa Italiana). Sarà attiva l’elisuperficie di Cerreto Sannita, recentemente omologata dalla Regione Campania, e potenziata anche la rete dei Pronto soccorso con una sinergia rinforzata tra azienda ospedaliera Rummo, Fatebenefratelli e presidio di Sant’Alfonso de’ Liguori di Sant’Agata de’ Goti.



Articolo di Sanità / Commenti