Vandalismo alla Spina Verde: Bruno Fragnito dona impianti di videosorveglianza

17:25:26 662 stampa questo articolo
Bruno Fragnito, Confindustria BeneventoBruno Fragnito, Confindustria Benevento

Benevento. Per combattere il fenomeno di degrado del Rione Libertà, l'imprenditore Bruno Fragnito dona alla città impianti di videosorveglianza.

"Da imprenditore e da cittadino non posso stare a guardare senza fare nulla per cercare di combattere il degrado che sta colpendo con episodi vandalici il Rione Libertà - dichiara Bruno Fragnito Presidente Nazionale Operatori Servizi Integrati di Sicurezza (www.aosis.it) e Presidente della Sezione Trasporti e Sicurezza di Confindustria Benevento.

"Sono molti ormai gli episodi vandalici che hanno colpito questa importante e popolosa zona della città a me particolarmente cara - dichiara l'imprenditore - in quanto vi sono nato e proprio in quei luoghi ho iniziato il mio percorso imprenditoriale. Ho deciso per questa ragione, insieme al mio staff, di donare al Comune di Benevento a titolo completamente gratuito l'installazione di un sistema di videosorveglianza per l’Auditorium con telecamere di ultima generazione wi-fi per il controllo e monitoraggio. Tale impianto, una volta collegato alla control room del Comando di Polizia Municipale consentirà di intervenire in maniera rapida e tempestiva per debellare il fenomeno di sciacallaggio e vandalismo e rappresenterà un vero e proprio deterrente ad ulteriore azioni in tal senso. Sono convinto che attraverso la collaborazione di tutti i cittadini, imprenditori e istituzioni, sarà possibile evitare il ripetersi di ulteriori episodi e riuscire a preservare, così, la nostra città ed i nostri rioni".

"Sono rimasto particolarmente colpito dall'ultimo episodio di sciacallaggio presso Spina Verde che mi ha spinto a prende re questa decisione che spero possa vedere immediata realizzazione" - aggiunge ancora Fragnito che conclude - "non è un atto politico ma un semplice atto d'amore nei confronti del mio Rione Provvederò ad  incaricare una nostra ditta di fiducia che, insieme ai tecnici che il Sindaco Clemente Mastella   vorrà incaricare in tempi rapidissimi, si occuperà delle installazioni delle telecamere al fine di  garantire il controllo dell'area nel pieno rispetto delle normative".



Articolo di Industria / Commenti