Disfida della Pastiera, il 31 marzo l'evento culinario a Palazzo PaoloV

18:8:24 3522 stampa questo articolo
Disfida PastieraDisfida Pastiera

Il concorso nasce con lo scopo di promuovere la valorizzazione delle usanze e delle abilità della cucina casalinga delle feste.

Si terrà sabato 31 marzo, alle ore 18.00, a Palazzo Paolo V, la Disfida della Pastiera, concorso gastronomico organizzato dal Gour_man Antonio Medici con il supporto del Caffè delle Streghe, del Presidio Culturale di Palazzo Paolo V, di Slow Food e del Consorzio Sannio Tutela Vini.

Il concorso nasce con lo scopo di promuovere la valorizzazione delle usanze e delle abilità della cucina casalinga delle feste e in particolare della pastiera nelle sue più varie interpretazioni. Il concorso, per questa sua prima edizione, è rivolto a principianti e appassionati non professionisti che non abbiano maturato esperienze professionali alle dipendenze di laboratori artigianali di pasticceria.

I premi alle tre pastiere regine saranno assegnati in base ai voti espressi dalla giuria degli esperti e dalla giuria popolare aperta a tutti coloro che si presenteranno per l’evento.

In abbinamento con le pastiere sarà servito il Passito di Falanghina Janare della cantina cooperativa La Guardiense. Nel corso della manifestazione sarà annunciata l’istituzione del Premio Rita Abbagnale, infaticabile e generosa cultrice del cibo buono, pulito e giusto, autrice di una peculiare pastiera di legumi.
Il regolamento della manifestazione è reperibile sulla pagina Facebook dell’evento. In caso di pioggia l’evento si svolgerà comunque nelle sale interne di Palazzo Paolo V.
 



Articolo di Enogastronomia e tipicità / Commenti