Apollosa, al via la seconda edizione de "Le Vie del Maialetto"

10:41:1 3781 stampa questo articolo
Convegno Maialetto ApollosaConvegno Maialetto Apollosa

Non solo turismo enogastronomico, ma anche tourism gastronomy. 

Apollosa si prepara per la seconda edizione de Le vie del Maialetto, l’appuntamento è per il 7, 8 e 9 settembre 2018. La kermesse anche quest’anno è organizzata dagli imprenditori apollosani con il supporto tecnico dell’amministrazione comunale.

“Un momento - dice il sindaco Corda - di confronto e di divertimento che ha quali protagonisti gli imprenditori e le bontà del 'maialetto', una pietanza che caratterizza la fine estate del Sannio beneventano”.

Si perché il Maialetto è un piatto oramai diventato tipico del Sannio, una manifestazione che non può mancare nel cartellone degli eventi delle manifestazioni enogastronomiche della provincia di Benevento. Un insieme di sapori e tradizioni che si rinnovano anno dopo anno. Un piatto che la sintesi di tanti ingredienti: maiale da latte, vino (soprattutto coda di volpe) erbe officinali ( timo, rosmarino, origano) e patate.

“Sono elettrizzato - ha aggiunto Corda - dell’entusiasmo e della passiona che quest’anno respiro nella mia cittadina, vedere gli imprenditori che stanno credendo nel progetto che lo scorso anno era una scommessa, che invece di anno in anno sta diventando realtà; certo molto c’è da fare, tante cose da limare, ma sono certo che con la collaborazione di tutti questa manifestazione diventerà sempre più importante”.


“È necessario - sottolinea il primo cittadino - sfruttare al meglio questo nuovo trend legato al turismo enogastronomico, abbiamo tutte le caratteristiche per riuscire, ed è proprio per questo, che tra gli eventi proposti nel cartellone dei due giorni, avremo un incontro tecnico con esperti del settore per cercare di delineare le strategie per inserirci in questo nuovo tipo di turismo”. Non solo quindi turismo enogastronomico, ma anche tourism gastronomy.

“Il nostro sogno - conclude il sindaco Corda - è quello di far diventare Apollosa una meta per i food trotter e gastronauti”.



Articolo di Enogastronomia e tipicità / Commenti