Cerreto Sannita torna "capitale"dell'olio sannita. Il programma di "Decori e saperi d'autunno"

15:32:45 2552 stampa questo articolo
OlioOlio

Dal 5 novembre nel centro titernino prende il via il progetto “Decori e saperi d’autunno”.

La città di Cerreto Sannita torna ad essere per quattro settimane la “capitale” dell’olio sannita grazie al progetto “Decori e saperi d’autunno”. L’iniziativa, promossa dal comune di Cerreto Sannita, prenderà il via il prossimo 5 novembre quando nella centralissima piazza di San Martino i visitatori potranno degustare i migliori oli prodotti nel Sannio.

“Lo scopo – dicono gli organizzatori – è quello di valorizzare il nostro prodotto tipico principale, ovvero l’olio. Per questo abbiamo chiesto la collaborazione delle principali Organizzazioni agricole, quali Coldiretti, Cia e Confagricoltura. In tutto ci saranno una quarantina di espositori che potranno far degustare a esperti e curiosi il loro prodotto di qualità”.

“Collateralmente - aggiunge il sindaco di Cerreto Sannita Giovanni Parente - sono state organizzate una serie di attività, quali convegni, visite guidate ai frantoi, laboratori di ceramiche e spettacoli di intrattenimento che andranno ad arricchire la qualità della nostra ospitalità per tutte le quattro domeniche di novembre”.

Questo il programma. 

Sabato 5 novembre
18.00: Palazzo del Genio - Convegno di apertura “Olio di oliva: benefici, usi e virtù” a cura dei LIONS CLUB “Arco Traiano” Benevento

Domenica 6 novembre
9.30 – 13.00: Frangitura in Piazza e visite guidate ai frantoi
9.30 – 13.00:Visite guidate alle collezioni del Museo della Ceramica
10.30: Apertura stand per degustazione ed esposizione olio e prodotti tipici locali
10.30 – 13.00: Animazione musicale con la Large Street Band e artisti di strada
10.30 -13.00: Laboratorio creativo di ceramica a cura dell’Istituto Statale D’Arte “Carafa-Giustiniani”

Venerdì 11 novembre

18.00: Palazzo del Genio – Convegno: “Olio IGP: l’alta qualità del settore olivicolo” con la presenza di CIA – Coldiretti e Confagricoltura

Domenica 13 novembre
9.30 – 13.00: Frangitura in Piazza e visite guidate ai frantoi
9.30 – 13.00:Visite guidate alle collezioni del Museo della Ceramica
10.30: Apertura stand per degustazione ed esposizione olio e prodotti tipici locali
10.30 – 13.00: Animazione musicale e artisti di strada
10.30 -13.00: Laboratorio creativo di ceramica a cura dell’Istituto Statale D’Arte “Carafa-Giustiniani”

Domenica 20 novembre
9.30 – 13.00: Frangitura in Piazza e visite guidate ai frantoi
9.30 – 13.00:Visite guidate alle collezioni del Museo della ceramica
10.30: Apertura stand per degustazione ed esposizione olio e prodotti tipici locali
10.30 – 13.00: Animazione musicale e artisti di strada
10.30 -13.00: Laboratorio creativo di ceramica a cura dell’Istituto Statale D’Arte “Carafa-Giustiniani”

Domenica 27 novembre
9.30 – 13.00: Frangitura in Piazza e visite guidate ai frantoi
9.30 – 13.00:Visite guidate alle collezioni del Museo della ceramica
10.30: Apertura stand per degustazione ed esposizione olio e prodotti tipici locali
10.30 – 13.00: Animazione musicale e artisti di strada
10.30 -13.00: Laboratorio creativo di ceramica a cura dell’Istituto Statale D’Arte “Carafa-Giustiniani”



Articolo di Enogastronomia e tipicità / Commenti