Confindustria. Dall'Osservatorio immobiliare proposte per il rilancio del settore FOTO

15:59:14 4637 stampa questo articolo

Redditività e Fiscalità gli elementi chiave per rilanciare il settore immobiliare in Italia e nel Sannio. Queste le proposte del presidente nazionale Fiaip – Gian Battista Baccarini durante la presentazione dell’osservatorio immobiliare tenutasi questo pomeriggio in Confindustria Benevento.

Un osservatorio privilegiato, quello della Fiaip che insieme all'Ance monitora il mercato immobiliare del paese. Un mercato che è trainante rispetto all'economia a cui i principali attori provano a dare impulso mediante proposte innovative come la permuta immobiliare e l'affitto temporaneo degli immobili dei costruttori per facilitare le ristrutturazioni immobiliari.

“La Fiaip ha dichiarato Baccarini ha presentato 10 proposte al costituendo Governo per il rilancio permanete del settore immobiliare. Redditività e fiscalità i fattori sui quali puntare per la ripresa. Fiscalità attraverso forme di deducibilità dei tributi locali da imposte sul reddito dell’anno successivo. Redditività nel senso che bisogna puntare sulle locazioni che nell’ultimo anno hanno visto a livello nazionale un incremento del 12%. Pertanto bisogna far comprendere all’investitore che l’immobile è un bene redditizio sul quale è ancora conveniente puntare.”

Questo quanto emerso oggi durante la presentazione del secondo osservatorio immobiliare della provincia di Benevento. “Siamo convinti che riqualificando il nostro patrimonio immobiliare sia possibile mettere in moto un circuito virtuoso - spiega Filippo Liverini Presidente di Confindustria Benevento. Solo grazie all’iniziativa dei privati sarà possibile colmare i gap presenti.” “Per quanto concerne la nostra provincia, nel 2017 abbiamo registrato un aumento delle transazioni con + 3% rispetto all’anno precedente – questo quanto dichiara il presidente provinciale FIAIP Benevento Rinaldo Catalano. L’andamento dei prezzi segue il trend nazionale con una flessione che varia tra lo -0,5% ed il -1% per le nuove abitazioni. Mentre per le abitazioni usate la flessione risulta del -5%. Per i locali commerciali e gli uffici la flessione vanno dal-9% al -10%. Grazie alla collaborazione che vede coinvolta l’intera filiera delle imprese porteremo avanti un’ipotesi di attività che vede la permuta quale alternativa per riqualificare il patrimonio edilizio provinciale. La proposta prevede che non ci sia tassazione ne’ sul trasferimento ne relativamente all’applicazione dell’IMU purchè l’immobile venga ristrutturato e passi ad una nuova classe energetica in un arco temporale stabilito".

“Sappiamo che il nostro patrimonio edilizio va riqualificato e messo in sicurezza – sottolinea il presidente di Ance Benevento Mario Ferraro - e quello attuale rappresenta un momento favorevole grazie ai numerosi strumenti messi in campo anche dal punto di vista fiscale. Stiamo portando avanti un’attività di sensibilizzazione al ricorso alle nuove opportunità in quanto attraverso il sisma e l’ecobonus in Italia si alimenterebbe un circuito economico di circa 140 miliardi di euro in campania di oltre 15 miliardi e a Benevento di più di 1 miliardo di euro. Gli agenti immobiliare possono rappresentare un ottimo alleato in questo percorso virtuoso di crescita economica e riqualificazione edile".  

È intervenuto per la Fiaip regionale Salvatore Mirabile. Sono interventi alla tavola rotonda sul tema: “Opportunità per il rilancio del settore immobiliare” Mauro Verdino Vice presidente Vicario ANCE Benevento con delega all’urbanistica che ha sottolineato l’importanza di puntare su permuta e affitto temporaneo quali possibili formule di rilancio del comparto, ma soprattutto ha evidenziato la necessità di intervenire sugli ostacoli che la sovrintendenza pone per le ristrutturazioni in centro storico.

Maurizio Perlingieri dirigente urbanistica Comune di Benevento ha sottolineato l’importanza di creare una virtuosa filiera istituzionale e di fornire regole certe e tempi adeguati per il rilascio dei permessi a costruire.  Hanno portato i propri saluti Giacomo Pucillo Presidente Ordine degli Ingegneri Benevento, Angela Vasaturo Consigliere Ordine degli Architetti Benevento, Giampaolo Biele Presidente Collegio dei Geometri.
Ha moderato i lavori Mario Condò de Satriano,  Responsabile Nazionale Centro Studi Fiaip. 



Articolo di Industria / Commenti