La Regione Campania si unisce alla Giornata Nazionale per la Sicurezza delle Cure e dei Pazienti

17:43:53 3668 stampa questo articolo
Medicina e saluteMedicina e salute

Il 17 settembre 2023, in tutta Italia, si celebra la "Giornata Nazionale per la Sicurezza delle Cure e della Persona Assistita", un evento significativo per sottolineare che la sicurezza delle cure è parte integrante del diritto alla salute, come previsto nell'art. 1 della Legge 24 del 2017.

La Giornata Nazionale per la Sicurezza delle Cure e della Persona Assistita è stata istituita nel 2019 su richiesta della Sub Area Rischio Clinico della Commissione Salute e promossa ogni anno dal Ministero della Salute, dalla Conferenza delle Regioni, dall’Istituto Superiore di Sanità (ISS), dall’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) e dall’Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali (AgeNaS); coincide con la Giornata Mondiale della Sicurezza dei Pazienti (World Patient Safety Day), promossa a livello internazionale dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS). L'obiettivo principale è sensibilizzare operatori sanitari e cittadini sull'importanza della sicurezza delle cure attraverso iniziative locali e la simbolica illuminazione arancione di strutture, edifici e monumenti pubblici.

Anche quest'anno, la Regione Campania si unisce a questa importante manifestazione, con il coinvolgimento attivo delle Aziende Sanitarie Regionali. La regione accoglie l'invito dell'OMS a promuovere il coinvolgimento attivo dei pazienti nella propria cura con lo slogan: "Elevate the voice of Patients!" ("diamo voce ai pazienti!"). Inoltre, la Regione Campania contribuirà alla celebrazione dell'evento nazionale diffondendo i temi specifici della giornata e promuovendoli attraverso iniziative locali mirate.

Le attività pianificate includono la sensibilizzazione, la conoscenza e la condivisione di esperienze legate alla sicurezza delle cure e dei pazienti. Questo coinvolgerà la partecipazione civica attraverso la distribuzione di materiale informativo, la predisposizione di incontri divulgativi con il personale sanitario e l'organizzazione di eventi informativi-formativi.

Inoltre, laddove possibile, la Regione Campania si unirà all'iniziativa di illuminare di arancione le strutture e gli spazi pubblici ritenuti significativi. Questo gesto simbolico mira a richiamare l'attenzione dei cittadini e degli operatori sanitari sull'importanza cruciale della sicurezza delle cure e del benessere dei pazienti.

La Regione Campania invita tutti i cittadini a partecipare attivamente a questa giornata, promuovendo la consapevolezza sulla sicurezza delle cure e contribuendo a garantire che ogni paziente riceva la migliore assistenza possibile nel rispetto dei suoi diritti fondamentali alla salute.



Articolo di Salute / Commenti