Schianto sul raccordo, perde la vita giovane musicista di 21 anni. Rotondi a lutto

11:17:26 8987 stampa questo articolo
foto tratta dal profilo Fb di Carla Bizzarrofoto tratta dal profilo Fb di Carla Bizzarro

Un impatto tremendo quello che è costato la vita a Carla Bizzarro, la 21enne di Rotondi (Avellino) che stava lasciando Benevento dopo una lezione di flauto al Conservatorio 'Nicola Sala' dove era iscritta.
L'incidente è avvenuto poco dopo le 19: la Fiat Punto condotta dalla ragazza aveva appena imboccato il raccordo 'Benevento Est' in località Ponte delle Tavole per immettersi sulla strada a scorrimento veloce in direzione nord, quando , per cause in corso di accertamento è stata violentemente tamponata da un furgone condotto da un 37enne residente ad Acerra (Napoli) che lavora per una ditta di energia eolica. Tremenda la collisione tra i due veicoli con l'auto condotta dalla giovanissima che è diventata un ammasso di lamiere. Immediati i soccorsi ma per la giovane musicista caudina non c'è stato niente da fare. I Vigili del Fuoco hanno estratto il suo corpo tra le lamiere accartocciate della Fiat Punto ed i soccorsi del 118 non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Ricoverato in codice rosso, all'ospedale 'Rummo', il 37enne napoletano: le sue condizioni sono gravi.
Una notizia, quella della morte di Carla Bizzarro, che è rimbalzata velocemente nel comune caudino e negli ambienti del Conservatorio di Benevento. Sgomento e incredulità una volta appresa la notizia con la comunità di Rotondi che si è subito stretta al dolore della famiglia. Gli amici di Carla, increduli, hanno raggiunto il paese caudino mentre tantissimi messaggi di dolore sono comparsi sulla pagina Facebook della 21enne.
Ancora da decidere la data dei funerali: si attendono le disposizioni del medico legale e del magistrato.

commenti presenti 1 » LEGGI


Articolo di Cronaca / Commenti