Benevento5: sei reti al Casagiove e tre punti rosicchiati a Limatola e Acerrana

11:21:49 562 stampa questo articolo
Benevento5 - AcerranaBenevento5 - Acerrana

Con la conclusione del girone di andata si è definito anche il quadro delle partecipanti alle Final Eight di Coppa Italia.

Si è chiuso come meglio non avrebbe potuto il girone di andata per l’Ansi Formazione Benevento 5 che in un colpo solo ha sbancato il terreno di gioco del Casagiove per 6-2 rosicchiando allo stesso tempo tre punti alla capolista Sporting Limatola, sconfitta a sorpresa dall’Eden Acerrana.

Eppure il pomeriggio in Terra di Lavoro non si era certo aperto sotto i migliori auspici con i sanniti privi degli infortunati Iannelli e Offreda in un match che in avvio si è rivelato stregato con ben sette pali colpiti dalla squadra di mister Sorice, costretta ad andare al riposo sotto di una rete.
Nella ripresa, per fortuna, i giallorossi hanno subito aggiustato la mira pervenendo al pareggio ad opera di Griffini con il successivo 1-2 messo a segno da Campolongo. Gli ospiti, nonostante il vantaggio, hanno continuato a premere sfruttando un ottimo possesso palla con i casertani spesso costretti al fallo e già giunti alla quinta penalità dopo appena nove minuti di gioco. Poco dopo, quindi, è stato Battista Russo a presentarsi sul dischetto del tiro libero con il primo tentativo fallito. Esito diverso, invece, hanno avuto le due successive opportunità, di nuovo da calcio da fermo, sfruttate dallo stesso Battista Russo con i sanniti che sono scappati via sul 4-1 segnando anche il 5-1 sempre con lo stesso calcettista che ha chiuso l’andata con uno straordinario bottino personale di 26 reti. Nel finale c’è stato il tempo di assistere anche al ritorno al gol del nuovo acquisto Nico Serino con la gara chiusa, poi, dal 6-2 del Casagiove.

“Il bilancio del girone di andata – ha affermato il dg Antonio Collarile – è ampiamente positivo. Al giro di boa siamo in piena corsa essendo a -4 dalla coppia di vertice formata dallo Sporting Limatola e dai Leoni Acerra. Peccato per i tre punti persi nella trasferta di Aversa ad inizio stagione dove la squadra sbagliò l’approccio alla gara ma ora è inutile guardarsi indietro. Ci aspettano partite molto difficili, a partire dalla prossima trasferta sul campo della Lu. Pe. Pompei dove proveremo a dare continuità al nostro cammino. Per quanto riguarda il mercato, restiamo vigili in attesa di capire se c’è qualche elemento che possa fare al caso nostro ma senza alcun assillo. Il gruppo ha già dimostrato di essere ampiamente competitivo e c’è anche la concreta possibilità di rimanere così come siamo”.

Classifica: Leoni Acerra 31, Sp. Limatola 31, F. Oplontina 28, Ansi Formazione Benevento5 27, Sp. San Nicola 24, Eden Acerrana 21, Trilem Casavatore 19, Pozzuoli F. Flegrea 17, Sp. Cavese 17, Boca Futsal 13, Casagiove 11, F. Aversa 9, Lu.Pe. Pompei 8, MaMa San Marzano 6.

Prossimo turno (XIV giornata): Sp. Cavese-Sp. San Nicola, Boca Futsal-Leoni Acerra, Casagiove-MaMa San Marzano, Futsal Oplontina-Sp. Limatola, Eden Acerrana-Pozzuoli Futsal Flegrea, Lu.Pe. Pompei-Ansi Formazione Benevento5, Futsal Aversa-Trilem Casavatore.

FINAL EIGHT COPPA ITALIA - Con la conclusione del girone di andata si è definito anche il quadro delle partecipanti alle Final Eight di Coppa Italia che prenderà il via il prossimo 3 gennaio con il primo turno. L’Ansi Formazione Benevento5, avendo chiuso in quarta posizione, affronterà (gara secca) lo Spartak San Nicola con i sanniti che in caso di vittoria dovranno vedersela in semifinale con la vincente di Leoni Acerra-Pozzuoli Futsal Flegrea. Proprio il PalaFerrara, impianto dell’Ansi Formazione Benevento5, è tra le possibili sedi delle Final Eight per un format che sta suscitando notevoli consensi e che si spera possa quest’anno fare tappa per la prima volta nel Sannio. 



Articolo di Calcio a 5 / Commenti