Campana Futsal, vincere con l'Ariano per riscattare la sconfitta nel derby

18:8:14 710 stampa questo articolo
Valentino Saracino Valentino Saracino

Le parole del pipelet grigionero Valentino Saracino. 

L'ultima partita per la Campana Futsal, il derby con i Sanniti, non è andato affatto bene, avendo chiuso la gara con una sconfitta per 3-1, ma di questa gara uno dei più positivi, per giunta al proprio debutto come portiere, è stato Valentino Saracino, già allenatore in seconda del mister grigionero Vincenzo Ficociello.

Valentino, come hai vissuto il pre-gara e la gara in sé, passando dalla panchina al campo, quindi in un ruolo più attivo per la Campana Futsal?
"Innanzitutto dispiace molto per la sconfitta che in questo momento non ci voleva proprio, un dispiacere condiviso da tutti perché tutti potevamo e dovevamo fare di più. Sul mio esordio devo dire la verità che ero curioso di vedere cosa potevo dare alla squadra in campo perché, nel tornare a giocare dopo dieci anni, non sai mai come potresti reagire, fisicamente e mentalmente. Alla fine sono stato molto tranquillo, e quello che ho fatto alla fine non è stato neanche abbastanza perché sentivo di poter dare e fare qualcosa in più".

Pensi che l'aver giocato il recupero col San Nazzaro mercoledì possa aver influito sulla prestazione generale della squadra nella partita di domenica?
"In generale penso che quando si perde una partita, allora vuol dire che il lavoro svolto in settimana non è stato fatto al meglio. Eravamo un po' scarichi appunto per il recupero infrasettimanale, e quindi non siamo stati molto brillanti. In tutto questo abbiamo comunque perso quello che era un derby, e a volte ci vuole più voglia nel vincere le partite, cosa in cui siamo venuti a mancare noi e nella quale i Sanniti invece si sono rivelati più bravi".

Domani, sabato, ci sarà la gara di ritorno con l'Ariano, all'andata finì 3-3, un pareggio che sapeva di beffa per il fatto che eravate in vantaggio fino a poco prima della fine della gara, credi che da parte vostra c'è la giusta voglia di riscattare non solo l'andata, ma anche il derby perso con i Sanniti?
"Per quanto riguarda la gara casalinga di domani, quella che ci aspetta sarà una partita molto delicata, dove ci vorrà soprattutto tanto carattere, proprio per questo stiamo lavorando con il mister Ficociello proprio su questo aspetto nel possiamo fare molto di più, rispetto a quanto già dato finora".



Articolo di Calcio a 5 / Commenti