Benevento - Salernitana. Tutti a disposizione per Bucchi. Dubbi per Gregucci

17:6:20 1070 stampa questo articolo

Le parole del tecnico giallorosso nella consueta conferenza pre - gara. Tutti a disposizione del tecnico che ne convoca 25. 

Mancano ormai poco più di 24 ore dal derby tra Salernitana e Benevento. Il match dell’Arechi, calcio di inizio alle ore 21.00, apre la ventitreesima giornata del campionato di Serie Bkt. I giallorossi dopo il pareggio esterno di Lecce ed il netto successo casalingo ai danni del Venezia cercano continuità di risultati in questo girone di ritorno e allo stesso tempo, punti preziosi per restare sulla scia delle grandi.

A parlare, nella consueta conferenza stampa pre-gara è stato il tecnico Cristian Bucchi. “Mi aspetto una bella partita – ha dichiarato l’allenatore – il derby di per se è sempre una gara particolare e per giunta si affronteranno due squadre forti. La Salernitana – aggiunge – si è rinforzata sul mercato inserendo nell’organico giocatori di qualità. Mi aspetto una sfida con un tasso tecnico alto, poi giocheranno in casa e proveranno a partire forte con gande aggressività. Noi, dovremmo essere bravi nel limitarli, a giocare con intensità e soprattutto qualità che potrà essere determinante”.

Il tecnico dei giallorossi parla poi di Asencio, Di Chiara e Viola: “Raul è reduce da una piccola distorsione, aveva una caviglia gonfia. È tra i convocati e speriamo di averlo. Gianluca ha avvertito un fastidio all’anca, sembra essere tutto rientrato. Nicolas ha avuto un attacco influenzale ed è stato a riposo ma è anche lui tra i convocati”.

Bucchi torna poi a parlare della gara di Venezia. “Non l’abbiamo approcciata bene. Lo avevo già detto che la partenza non mi era piaciuta e domani non dovremo commettere lo stesso errore perché la Salernitana partirà forte. Sul piano tattico non cambieremo molto anche se siamo due squadre diverse che hanno però dei punti in comune, anche loro difendono basso ma hanno giocatori di gamba e bravi a sfruttare le ripartenze. Noi, invece, dovremo essere bravi a sfruttare le nostre qualità”.

Bucchi torna poi a parlare dei singoli, in particolare di Armenteros e Caldirola. “Luca si allena con continuità da tempo ma gli mancano i 90 minuti. Samuel ha praticamente sempre giocato, ha staccato a dicembre ed ora sta lavorando ad una sorta di preparazione. Ha bisogno anche lui di minutaggio. Sono, dunque, utilizzabili, ma non so se a partita in corso o dall’inizio”.

Momento– “Abbiamo cambiato qualcosa ma questo non vuol dire rinnegare quanto fatto in passato. Cambiare in corsa è anche sintomo di maturità provando a correggere gli errori. Trovare il giusto equilibrio non è semplice ma lavoriamo ogni giorno per far rendere al meglio gli uomini che abbiamo a disposizione. Alcuni di loro non si sono espressi al massimo. Viola e Ricci hanno espresso solo il 20-30%, Asencio potrebbe tornare ad essere determinante e Armenteros potrà darci qualità. Siamo però sulla strada giusta, dovremo essere bravi a mantenere il giusto equilibrio e la continuità”.

Bucchi torna sul match dell'Arechi: “Il derby è sempre una gara particolare. A questo punto della stagione ogni gara è però determinante. Noi ci teniamo a fare bene e per farlo occorre scender in campo con serenità. La Salernitana con Jallow ci darà pochi riferimenti. Gli Anderson: uno è bravissimo tra le linee, l’altro è tecnicamente importante ed in mediana hanno giocatori di qualità come Di Tacchio, Minala e Di Gennaro. Ripeto, dovremo essere bravi a limitarli in una gara che sarà dispendiosa di energie”.

Dubbi formazione – “Probabilmente qualche cambio ci sarà valutando sia le nostre che le loro caratteristiche”. 

Qui Salerno - La truppa di Gregucci si è allenata nel pomeriggio e solo al termine dell'allenamento sarà possibile sciogliere i dubbi formazione. Assente sicurò sarà l'infortunato Akpa Akpro ed in dubbio per l'attacco c'è anche Milan Djuric. Resta da capire se tra i convocati ci sarà Emanuele Calaiò mentre sempre più sicuro di un posto da titolare potrebbe essere l'estroso Di Gennaro anche se insieme a Minala non sembra essere al top. Certo, quella di domani per i granata potrebbe essere la gara del rilancio e del riscatto e Gregucci potrebbe anche pensare di inserire dal primo minuto Rosina. Dubbi, quelli di Gregucci che potrebbero, di fatto, cambiare il volto della Salernitana sopratutto a centrocampo. 

I convocati di Bucchi

PORTIERI
: 12 Montipò, 22 Gori, 32 Zagari;

DIFENSORI: 7 Di Chiara, 11 Maggio, 18 Gyamfi, 3 Letizia, 5 Antei, 15 Costa, 14 Volta, 13 Tuia, 35 Caldirola;

CENTROCAMPISTI: 25 Bandinelli, 4 Del Pinto, 8 Tello, 10 Viola, 34 Crisetig, 21 Goddard;

ATTACCANTI: 9 Coda, 16 Improta, 19 R. Insigne, 17 Buonaiuto, 27 F. Ricci, 33 Armenteros, 29 Asencio.

 



Articolo di Serie B / Commenti