Addio alla Coppa Campania per l'Accademia Volley, superata nel derby dall'Olimpia San Salvatore

12:15:16 796 stampa questo articolo
Accademia Volley 2018Accademia Volley 2018

Sono bastati solamente tre set all'Olimpia San Salvatore per superare alla Palestra Amato l'Accademia Volley con il punteggio di 3-0 nel derby valevole per la seconda giornata della prima fase di Coppa Campania.

I parzialì 25-7, 25-17 e 25-9 fotografano una partita senza storia, come d'altronde ci si attendeva, sia visto il valore dell'avversario che, da tutti gli addetti ai lavori, è considerato la squadra da battere nel prossimo torneo di serie c e sia per le tante assenze nelle fila giallorosse che hanno costretto mister Capone a schierare ben tre atlete under 16 in campo. Di Bacco, Pericolo e D'Ambrosio, i tre laterali d'attacco dell'Accademia, sono infatti ferme per infortunio e Varricchio, dopo appena cinque minuti dall'inizio della gara, è stata costretta a lasciare il campo per un colpo alla mano. Dentro quindi Guerriero, Iannelli e gli ultimissimi arrivi Ricciardi, centrale in prestito dall'AS Benevento Volley, e Pescatore, quest'ultima già con l'Accademia fino a qualche anno fa, tutte contemporaneamente in campo.

La partita si è quindi praticamente messa sui binari di un allenamento, con l'Olimpia assoluto dominatore in campo con tutti i suoi elementi di spicco subito in evidenza e l'Accademia che ha provato a fare praticamente quel che ha potuto ma il divario tra le due formazioni è stato netto e non c'è stata storia.

Con questa sconfitta l'Accademia dice addio alla Coppa Campania con un turno d'anticipo, la partita di mercoledì con la SG Volley valevole per la terza e ultima giornata servirà, infatti, ad entrambe le formazioni solo per preparare al meglio l'esordio in campionato nel prossimo week end. L'obiettivo dell'Accademia resta quello di recuperare tutti gli elementi dell'organico quanto prima per essere competitiva in concomitanza con l'inizio della stagione regolare.



Articolo di Pallavolo / Commenti