Volley Serie B2. Accademia da sballo: tre punti che sanno di salvezza

14:10:36 869 stampa questo articolo
Accademia - OrsognaAccademia - Orsogna

L'Accademia stupisce ancora e supera anche la Virtus Orsogna (CH) al Palaparente di Benevento nella ventunesima giornata del campionato nazionale di serie B2 femminile con il punteggio di 3-1 (22-25, 25-15, 25-19, 25-20).

In una giornata chiave per le sorti del proprio campionato, le giallorosse dell'Accademia Volley Benevento rispondono con una partita di grande sostanza e determinazione, esattamente come doveva essere per una squadra assetata di punti. Come due settimane fa nel derby, il primo set scuote nuovamente le ragazze di mister Ruscello che, sotto 0-1, ingranano poi la quarta dominando il resto della partita. Padua e Dell'Ermo in grande serata, ma è tutta la squadra a mostrare una crescita evidente rispetto alle scorse settimane.

Le buone notizie, tuttavia, per l'Accademia non finiscono qui: la concomitante sconfitta interna della Pallavolo Teatina contro l'Antoniana Pescara regala alle beneventane il sorpasso in classifica proprio ai danni delle teatine, al termine di una clamorosa rimonta. Con quattro vittorie nelle ultime cinque gare, infatti, l'Accademia ha azzerato il gap in classifica e adesso può giocarsi lo sprint finale con la consapevolezza di poter dire ancora la sua.

Brutta gara per Orsogna, dopo un buon primo set. La squadra ha provato ugualmente a rimanere in partita ma è sempre venuta meno nei momenti decisivi della partita, subendo la maggiore voglia di vincere dell'avversario.

La cronaca

Partita fondamentale per le chance salvezza dell'Accademia, Orsogna in tranquilla metà classifica per chiudere al meglio la stagione. L'inizio di gara premia la squadra ospite (8-4) grazie ad un miglior approccio alla gara. Le abruzzesi allungano punto dopo punto (15-9). Le giallorosse giocano a sprazzi e di tanto in tanto rosicchiano qualche punto, ma non basta per colmare il distacco accumulato. Con il punteggio di 25-22 Orsogna si aggiudica il primo set.

L'Accademia cambia subito marcia al ritorno in campo. 6-1 il parziale con cui le giallorosse imprimono subito la loro impronta al set. Una furia senza freni quella che le beneventane riescono ad imporre alle avversarie, assolute spettatrici in una frazione dominata dalle padrone di casa. 25-15 e di nuovo parità.

Bellissima ed emozionante la terza frazione. Le due squadre giocano a viso aperto dando sfogo a tutte le loro energie. Accademia sempre avanti di qualche punto fino al 20-19 dopo un susseguirsi di azioni davvero spettacolari. Poi la scossa, ed è di nuovo giallorossa. Accelerata micidiale delle padrone di casa che con un break di 5-0 chiudono anche questo set in proprio favore (25-19).

Quarto set fotocopia del precedente con il risultato in bilico fino al 20-19 Accademia. Giunge al Palaparente la notizia della vittoria di Pescara contro la Pallavolo Teatina, diretta concorrente delle giallorosse nella lotta salvezza. Il risultato di Chieti mette il turbo alle giallorosse che sentono adore di sorpasso e chiudono cosi la partita 25-20. Finisse oggi il campionato, infatti, le beneventane sarebbero salve.

Prossimo turno

Il campionato adesso osserverà un turno di riposo in concomitanza delle festività pasquali. L'Accademia tornerà in campo domenica 4 Aprile a Frosinone contro il S. Elia, seconda forza del campionato.

Tabellino

Accademia Volley
: Padua 18, Petruzzella ne, Tufo ne, Viscito 8, Morgia 12, Floridi ne, De Cristofaro (K) 6, Grillo ne, Cona ne, D'Ambrosio, Dell'Ermo 16, Pisano (L), Varricchio 7. All. V. Ruscello.

Virtus Orsogna (CH): De Gregorio 14, Trentini 1, Taraborrelli ne, Di Francesco ne, Mancini 10, Vittozzi (L), Di Paolo 4, Capponi, 5 Miceli 15, Fantinel 4, Di Sciullo 3, Di Bert. Vice All. F. Caporale.

Arbitri: Rutigliano - Colucci.



Articolo di Pallavolo / Commenti