Asd Pallamano Benevento, seniores e under 14 sconfitti. Bene le altre

21:34:25 2238 stampa questo articolo
Asd Pallamano BeneventoAsd Pallamano Benevento

Intensissima attività in questo Week end per l’associazione del presidente La Peccerella, difatti tra prima squadra e giovanili sono state 5 le formazioni scese in campo tra sabato e domenica.

Il fine settimana è iniziato con la sconfitta casalinga per i seniores dell’Asd Pallamano Benevento di mister Rajic, ad opera dei pugliesi del Noci, 21-24 il risultato a favore degli ospiti che spegne definitivamente le speranze dei giallorossi. Archiviato il sabato nero, la macchina organizzativa ha continuato il suo percorso, nella giornata di domenica sono state ben quattro le formazioni delle giovanili scese in campo. L’under 14 di mister Angarano è uscita sconfitta sul campo dei campioni regionali dell’Atellana con il risultato di 35-15, al PalaFerrara sono andati in scena nell arco dell intera giornata ben 3 incontri. L’under 18 femminile, composta da 3 sole giocatrici under 18, da 7 giocatrici under 16, da due giocatrici under 14 e da ben sei under 12, ha sconfitto in mattinata l under 16 del Salerno con il risultato di 22-10

Nel pomeriggio è stata la volta dell’under 16 maschile che si è imposta sui pari età del Torre Del Greco con il risultato di 29-16, a seguire la under 20 maschile orfana dei due mancini titolari Mascia per motivi di lavoro e Ruotolo infortunato, e del portiere Giuseppe Addazio anche lui in ripresa da un infortunio, ha impattato sul 30-30 con i pari età del Torre Del Greco.

Il direttore sportivo Antonio Schipani ha voluto poi tirare le somme di quella che è l’attività svolta dalla Associazione. "Oltre a tutti gli incontri che andiamo quotidianamente a disputare – ha detto – nella rosa della prima squadra abbiamo portato tanti giovani, tre under 16 Davide Galliano, Pierluigi Formato e Antonio Cavuoto, cinque under 18 Pasquale Iannotti, Giuseppe Addazio, Alfredo De Luca Jhonatan Orlando ed Antonio Calandrelli, due under 20 Francesco De Nigris e Francesco Ruotolo ed un under 21 oramai titolare Gianmarco Castiello. A questi si aggiungono Alessio De Cristofaro ed Antonio Chiumiento che annoveriamo spesso tra i veterani, ma che, vista la giovane età, sono ancora agli albori della carriera. Addazio, De Luca, Iannotti, Orlando, De Nigris, Castiello e Ruotolo sono oramai in pianta stabile nella prima squadra, che
ricordiamo annovera solo due ‘non Sanniti’ e sono l’ucraino Petrichko e l’italo argentino Morettin”.



Articolo di Pallamano / Commenti