Melizzano, il Tiglio si aggiudica la Quintana. Tanti i cuoriosi presenti - FOTO

14:14:35 6599 stampa questo articolo
Quintana MelizzanoQuintana Melizzano

Si è conclusa, questa domenica, la XVI edizione della Quintana Storica di Melizzano.

Un'edizione memorabile quella della XVI edizione della Quintana Storica, la felicità dei curiosi giunti a Melizzano, della Pro Loco, di Impegno per Melizzano, dell'amministrazione comunale era evidente sui volti di ognuno. Piazza Roma ed il Castello Caracciolo hanno fatto da cornice a rievocazioni dal gusto medievale.

Il Mercato dell'artigianato, lo spettacolo della Compagnia degli Arcieri di San Giovanni, le mostre ed i mestieri di Vita Antigua, i concerti di Trigo Sucio (Spagna) e degli Evoè mucia popolare hanno letteralmente entusiasmato ed incuriosito le migliaia di persone giunte nel borgo sannita.

Per tutto il weekend le taverne hanno valorizzato in modo straordinario l'enogastronomia locale riproponendo piatti dal sapore antico e tradizionale. La domenica del Palio è stata straordinaria, il maltempo non ha fermato una presenza importantissima di curiosi. Il Corteo Storico, formato da 200 persone, ha aperto il pomeriggio melizzanese.

I rappresentanti delle Contrade, le autorità, gli sbandieratori ed i tamburi di Melizzano, la Pro Loco di Cicciano, il gruppo storico di Castiglion Fiorentino hanno sfilato per le strade del paese fino a giungere in piazza Roma dove, di fronte a migliaia di persone, si sono esibiti in spettacoli mozzafiato.

I cavalieri hanno lottato fino all'ultimo anello; Antonio Grasso (Rimembranza), Rosario Matrocinque (Torello), Gaetanina Lepore (Tiglio), Pasquale Pascale (Starza) e Salvatore Bruno (Valle Corrado) si sono sfidati a colpi di lancia; è stata un'edizione veramente competitiva. Dopo 30 passaggi ed un finale testa a testa, il Palio è stato conquistato dall'unica donna tra i cavalieri, Gaetanina Lepore della Contrada Tiglio ha vinto la XVI edizione di questa emozionante sfida. 



Articolo di Tradizioni, Folclore / Commenti