Pallamano, playoff scudetto. Benevento sogna la semifinale

13:1:38 2265 stampa questo articolo
Giuliano SangiuoloGiuliano Sangiuolo

Il day after è dolce come lo zucchero. La Pallamano Benevento sta ancora metabolizzando l'ennesimo traguardo raggiunto al termine di una regular season che l'ha vista tra le protagoniste dello sport italiano con nove vittorie su sedici e l'approdo ai play off scudetto. Mai nella storia della disciplina una squadra sannita era riuscita a compiere un'impresa simile così come in pochi avrebbero scommesso ad inizio campionato su un exploit degli uomini allenati da Giustino Ciullo e Zoran Cvjektovic.  Il piazzamento al quarto posto del raggruppamento comporta non solo la disputa del girone play off ma vale soprattutto il raggiungimento con largo anticipo dell'obiettivo stagionale che - va ricordato - era la salvezza. Evitare i play out per restare in massima serie è motivo di orgoglio e soddisfazione per il presidente Carlo La Peccerella e per l'intera dirigenza, capaci di imprimere la marcia giusta e di tener testa alle migliori società del panorama nazionale.  Proprio i vertici societari domenica pomeriggio hanno voluto ringraziare i giocatori e lo staff tecnico radunandoli al Paladua prima della ripresa della preparazione prevista per questa sera.
Un ringraziamento particolare, inoltre, l'Asd Pallamano Benevento intende tributarlo ai partner commerciali della prima avventura in massima serie. Un'avventura che non è ancora terminata e che comunque vada si rivelerà un vero e proprio successo.

Il girone di qualificazione alle semifinali scudetto avrà inizio l'8 marzo con primo impegno al Paladua contro lo Junior Fasano, fresco vincitore della Coppa Italia. Il 15 marzo, invece, seconda giornata contro il Fondi in trasferta per poi chiudere l'andata il 29 dello stesso mese ospitando il Siracusa nella struttura del Rione Ferrovia.



Articolo di Pallamano / Commenti