Pallamano, serie A: Al 'Paladua' non si passa, il Benevento batte anche il Siracusa ed è seconda

14:52:25 1832 stampa questo articolo

E' stato un match che difficilmente sarà dimenticato da chi lo ha vissuto, ma alla fine l'ha spuntata la Pallamano Benevento che al termine di un pazzesco sabato pomeriggio si ritrova da sola in seconda posizione dopo aver superato l'Albatro Siracusa. Il Fondi, prossimo avversario al Paladua, è stato infatti sconfitto a Palermo e quindi staccato di tre lunghezze dalla squadra di Giustino Ciullo e Zoran Cvjektovic. Ritmi abbastanza elevati al Paladua anche se non eccessivamente, frutto delle continue interruzioni dovute a falli di ogni tipo. Brutto episodio al 6' della prima frazione quando il numero 5 siciliano Ragusa si è reso protagonista di un brutto fallo sull'ala sinistra giallorossa Dennis De Siero in procinto di elevarsi e tirare verso la porta ospite. Gli arbitri avevano già optato per il rosso quando l'atleta dei sanniti ha reagito d'istinto beccandosi lo stesso provvedimento dell'avversario per fallo di reazione. La gara è poi proseguita con una carica incredibile di agonismo che l'ha resa, se possibile, ancora più interessante ed intensa. La posta in palio era altissima e alla vigilia erano solo tre i punti che separavano le due squadre. Il finale del primo tempo, 14-14, rende l'idea di un equilibrio che è stato spezzato solo nelal ripresa da un paio di allunghi dei padroni di casa, capaci di piazzare il primo mini-break sul 19-17 con Testa e di portarsi ad un vantaggio massimo di +4 poi polverizzato negli ultimi giri di lancette da batticuore. Il finale di 28-27 sancisce il carattere di una squadra, il Benevento, che non molla mai, ma anche di un Siracusa sempre in palla ed in partita, trascinato da uno strepitoso Brancaforte, unico atleta capace di raggiungere la doppia cifra nel pomeriggio del Paladua. E' stata ancora una volta grande pallamano nella struttura del Rione Ferrovia che il prossimo 14 agosto attende il Fondi in quello che a guardare la classifica diviene ora lo scontro diretto per eccellenza.
Questo il tabellino:

Benevento - Teamnetwork Albatro 28-27 (p.t. 14-14)

Benevento: Taurian 8, Luciani L. 4, Luciani R. 1, Longobardi, Sangiuolo A. 8, Iannotti, Sangiuolo G. 2, Bonocore 3, Testa 2, Grande, Schipani, Formato, De Cristofaro, De Siero. All: Giustino Ciullo

Teamnetwork Albatro: Vasquez, Mincella, Brancaforte 10, Conigliaro 3, Giannone 3, Ben Hamida 3, Corsico 1, Calvo A. 3, Ragusa, Russello 1, Dell'Aquia, Calvo M. 3. All: Giuseppe Vinci

Arbitri: Bassi - Scisci


Settore giovanile - Il weekend della Pallamano Benevento prosegue domani quando l'under 12 di mister Paolo Angarano (coadiuvato da Giuseppe De Stasio) sarà impegnata sia dentro che fuori dal campo. Alle ore 11 i giallorossini seguiranno la Messa dello Sportivo per poi pranzare al Paladua prima della sfida fissata per le ore 18 contro i pari età dell'Atellana tra le mura amiche.



Articolo di Pallamano / Commenti