Pallamano, serie A. Il Benevento parte forte: battuta la Lazio (29-26)

9:29:55 3018 stampa questo articolo

Inizia nel migliore dei modi il campionato per la Pallamanao Benevento, orfana dei due nuovi arrivati De Angeli e Petricko. I sanniti sfoderano una prestazione piena di orgoglio. Pronti via e si è subito avanti di 2 con i fratelli Sangiuolo a menare le danze coaudivati da De Siero e Buonocore; a metà frazione sono Testa ed il giovane Chiumiento (alla prima da titolare) a piazzare il break decisisvo che ferma il punteggio sul 17-11 alla fine del primo tempo. Il secondo tempo riprende sulla stessa falsa riga del primo e vede l 'ingresso di De Figlio e del giovane Pasquale Iannotti chiamati in causa per far rifiatare prima Claudio Testa e poi Andrea e Giuliano Sangiuolo. Nel contempo tante esclusioni per due minuti per i ragazzi del Presidente la Peccerella fanno si che la Lazio riesca a riportarsi fino al meno 2 a pochi minuti dalla fine. Mister ciullo striglia la squadra nel time out chiamato a 4 minuti dalla fine ed i ragazzi ritornano in campo col piglio giusto ed allungano sul + 3 a 3 minuti dalla fine riuscendo a gestire il vantaggio fino al sessantesimo. Vittoria di squadra, di amici, di famiglia. Sabato prossimo L' Asd farà visita all' Alcamo e potrà contare sicuramente su 4/5 elementi in più e cercare di portare a casa tre punti conto una diretta concorrente per la salvezza finale.
Benevento -  Lazio 29-26 (p.t. 17-11)

Benevento: Sangiuolo A. 6, Iannotti, Sangiuolo G. 4, Buonocore 6, Testa 5, Chiumento 1, De Siero 7, Schipani, De Cristofaro A, De Cristofaro A, De Nigris, De Figlio, Orlando, Ciullo. All: Giustino Ciullo

Lazio: Paolone, Scavone, Cascone, La Rosa D, Pisani 11, Mariani 1, Di Giambattista, Corrado 3, Sallicano 2, Geretto 4, Corvino, Lippolis 2, La Rosa M. 2, Langiano 1. All: Giuseppe Langiano

Arbitri: Fato - Guarini





Articolo di Pallamano / Commenti